Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Sara Lazzaro, marito, figlio e film della moglie di Doc

Tutto quello che c'è da sapere su Sara Lazzaro, la moglie di Doc

13 Gennaio 2022

Sara Lazzaro

Sara Lazzaro (foto Instagram)

Cosa sappiamo della vita di Sara Lazzaro, che torna sul piccolo schermo in Doc, al lato di Luca Argentero

In attesa di apprezzarla nella seconda stagione di Doc – Nelle tue mani, scopriamo qualcosa in più sulla vita di Sara Lazzaro, che nella serie interpreta il ruolo di Agnese Tiberi, direttrice sanitaria del policlinico ed ex moglie di Andrea Fanti (Argentero).

Nata a Rovolon (Veneto) nel 1984, Sara Lazzaro è figlia di padre italiano, un ex-calciatore del Padova, e madre americana. Ha trascorso la vita fra l’Italia, la California e il Regno Unito. Infatti, dopo essersi laureata in Arti visive e dello spettacolo presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, è volata a Londra dove ha ottenuto un master universitario in Performance presso il Drama Centre.

Sara Lazzaro vita privata: marito e figli

Riservatissima e poco incline a condividere eventi o foto personali sui social, della vita privata di Sara Lazzaro si sa molto poco, solo che ama viaggiare, disegnare e la musica; collabora spesso alle colonne sonore ed è autrice di canzoni per chitarra e voce. Non è sposata, non ha figli, ma non sono note relazioni in corso o passate o dettagli sulla sua vita sentimentale. Ma a parlare sono certamente i suoi successi sul piccolo e grande schermo, e a teatro.

Carriera

Il pubblico italiano l’ha potuta apprezzare in Doc, The Young Pope di Paolo Sorrentino e Volevo fare la rockstar, di cui si attende la seconda stagione. Un successo per nulla inaspettato per questa attrice che ha alle spalle anni di gavetta e importanti produzioni italiane ed estere. Sara Lazzaro è infatti attiva in teatro dal 2001 e al cinema dal 2007.

Passione per la recitazione che, come lei stessa dichiara, non arriva dall’infanzia, ma si è costruita negli anni grazie alla grande passione per l’arte che respirava in famiglia. Impegno e perseveranza che, oltre ad averle portato l’amore del pubblico italiano, le hanno anche fatto ottenere importanti riconoscimenti, dal Leone di Vetro ad Attrice rivelazione nel 2016, fino alla Menzione speciale ottenuta alla 78° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, nel 2021, per “18 Regali”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x