Martedì, 19 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Fino all'ultimo battito, storia vera: che cosa ha ispirato il film con Marco Bocci

La nuova fiction di Rai 1 con Marco Bocci, Violante Placido e Bianca Guaccero è ispirata ad una storia vera? Tutto su Fino all'ultimo battito

07 Ottobre 2021

Fino all’ultimo battito fiction Rai 1 con Marco Bocci, Bianca Guaccero e Violante Placido

Fino all'ultimo respiro (foto profilo Instagram ufficiale @rai1official)

Fino all'ultimo battito è ispirato ad una storia vera? Se lo domandano tutti i telespettatori della fortunatissima fiction di Rai 1. La trama si fa sempre più intricata e tutti vogliono se la storia di Diego Mancini, interpretato da Marco Bocci, sia reale. Il bravissimo medico è tenuto sotto scatto da un boss mafioso. Per salvare il figlio è disposto a fare di tutto. Che cosa c'è dietro? Scoprire se Fino all'ultimo battito è una storia vera.

Fino all’ultimo battito storia vera?

La trama della fiction di Rai 1 è davvero avvincente. Le vicende ruotano attorno alle figure di Diego Mancini e di un boss. Il primo ha un figlio con un grave problema cardiaco e, pur di salvargli la vita, è disposto a fare di tutto. Anche a mettere in pericolo la vita della sua famiglia. Ma Fino all'ultimo battito è una storia vera?

I telespettatori sono sempre più curiosi. Purtroppo o per fortuna, la trama è tutta frutto della fantasia degli sceneggiatori Andrea Valagussa, Fabrizia Midulla, Maura Nuccetelli, Elisa Zagaria e Nicola Salerno.

La prima puntata della serie è andata in onda in prima tv assoluta giovedì 23 settembre 2021. Marco Bocci, Violante Placido, Bianca Guaccero, Loretta Goggi e molti altri amatissimi attori hanno fatto il ritorno sul piccolo schermo. Il cast è davvero vario e dal talento inconfondibile, tutto italiano. La trama di Fino all'ultimo battito è molto avvincente e commovente.

Fino all'ultimo battito, trama

Al centro della trama della fiction di Rai 1 c'è la storia di Diego Mancini, noto e apprezzato medico che, apparentemente, sembra avere tutto quello che si potrebbe desiderare dalla vita. La sua è famiglia perfetta che però un giorno viene turbata da una malattia. Il figlio che Diego ha avuto con Elena, che si chiama Paolo, ha una crisi a causa di una patologia molto grave. Da quel momento, la vita della famiglia non sarà più la stessa. Per salvare il piccolo Paolo, Diego scenderà anche a compromessi decisamente discutibili.

Il protagonista della nuova serie Rai è Diego Mancini, ha quarant’anni anni ed è Primario di Cardiochirurgia. È innamorato di Elena, la donna conosciuta quando si è trasferito in Puglia. È inoltre molto legato alla figlia di lei, Anna, e ama follemente il figlio avuto insieme ad Elena, Paolo. I due progettano di sposarsi da diverso tempo. Inizialmente c'era però un intoppo. Elena era già sposata. Quando lei finalmente riesce ad ottenere il divorzio, i due si sentono definitivamente pronti al grande passo.

La felicità di quella famiglia che molti ritengono essere perfetta, un giorno si spezza. Il piccolo Paolo è affetto da una cardiopatia molto grave. Dopo una grave crisi che mette in pericolo la vita del bambino, Diego decide di fare il possibile per salvargli la vita. Arriva addirittura a tradire i suoi valori e compie un atto impensabile. Fa risultare il figlio primo nella lista trapianti a discapito di una ragazzina, Vanessa. Diego non sa però che c'è qualcuno che controlla ogni suo passo.

Il boss della malavita al 41bis, Cosimo Patruno, a cui Diego ha rifiutato una perizia compiacente per fargli ottenere i domiciliari, inizia a ricattare il medico. Lo fa attraverso Rosa, la giovane e bellissima nuora. O farà quello che vuole o tutti sapranno quello che ha fatto. Se questo accadrà, Diego però perderà tutto.

Fino all'ultimo battito, trama prima puntata

La prima puntata della serie comprende un secondo episodio. Le anticipazioni della trama rivelano che il giudice stabilisce che Cosimo Patruno deve essere operato e che sia proprio Diego a farlo. Il boss viene ricoverato nel reparto del medico e, nel frattempo, emerge un altro problema. Il padre di Vanessa decide di riportare a casa la ragazzina, non ascoltando le suppliche di Diego, distrutto dal senso di colpa.

Anna conosce Mino, un ragazzo simpatico e gentile che ama fare i tuffi. La ragazza non sa che lui è il nipote di Cosimo Patruno. Elena riceve la visita dell’ex marito Rocco, visita per nulla gradita. L’uomo vorrebbe riprendere i rapporti con la figlia Anna e promette di essere cambiato.

Diego intanto è sempre più in difficoltà. Si vede costretto ad organizzare l’operazione di Patruno, ma scopre troppo tardi ciò che ha in mente il boss.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x