Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Katia Ricciarelli: età, patrimonio, figli, fidanzato, dove vive, carriera, Gf Vip 6

Scopriamo chi è Katia Ricciarelli: la cantante lirica che ha stregato Pippo Baudo

12 Agosto 2021

Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli (foto LaPresse)

Chi è Katia Ricciarelli: età, patrimonio, figli, fidanzato, dove vive

Katia Ricciarelli, all'anagrafe Catiuscia Maria Stella Ricciarelli, è un'apprezzatissima cantante lirica italiana, attrice e volto televisivo. Non è nota solo per le sue doti canore, ma anche per le sue liason. La Ricciarelli è infatti legata al tenore José Carreras per ben 13 anni. Nel 1986 ha poi sposato il presentatore Pippo Baudo, con il quale il matrimonio è finito nel 2004. Scopriamo tutto su di lei. In pochi sanno che è una delle concorrenti ufficiali del Grande Fratello Vip 6.

Chi è Katia Ricciarelli: età e biografia

Katia Ricciarelli sembra non invecchiare mai. Non dimostra assolutamente l'età che ha: 75 anni di energia e solarità. È nata a Rovigo il 16 gennaio 1946 ed è cresciuta in una famiglia non agiata. La madre era infatti stata abbandonata dal marito dopo che questi si era arruolato come volontario nella campagna di Russia. Fu così costretta a crescere da sola le altre due figlie. Katia è l'ultimogenita, avuta dalla relazione con un altro uomo conosciuto durante un soggiorno lavorativo in Germania.

La Ricciarelli sviluppò sin da quando era piccola un forte interesse per il canto. Iniziò a lavorare da giovane facendo l'operaia in una fabbrica di mangiadischi. La passione per la musica divenne sempre più grande tanto da portare Katia ad iscriversi al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. L'artista debuttò a Mantova nel 1969 con La bohème. L'anno successivo prese parte ne Il trovatore al Regio di Parma.

Nel 1971 ci fu la svolta nella sua carriera con la vittoria nel Concorso Internazionale Voci Verdiane della Rai grazie ad una esibizione sulle note di un'aria de Il corsaro.

Da quel momento in poi, la cantante si è esibita nei maggiori teatri del mondo: Lyric Opera di Chicago (1972), Teatro alla Scala (1973), Royal Opera House di Londra (1974), Metropolitan Opera (1975), spaziando tra le opere di Puccini, Verdi, Rossini, Donizetti e altri, e raggiungendo livelli di particolare eccellenza nella seconda metà degli anni '70 (Anna Bolena, Parma 1977; Tancredi, New York 1978).

Katia Ricciarelli, declino vocale: partono le contestazioni per la sua voce

Negli anni Ottanta registrò altri successi, fra i quali una collaborazione decennale col Rossini Opera Festival di Pesaro, dopo i quali tuttavia subì una specie di declino vocale. Secondo diverse indiscrezioni, la causa sarebbe da attribuire ad alcuni insuccessi, soprattutto in ruoli troppo spinti per le sue caratteristiche vocali.

Nel 1983 cantò Aida alla Royal Opera House di Londra, dopo aver passato del tempo ad irrobustire la voce. Fu tuttavia fischiata a causa della difficoltà negli acuti più difficili. Tre anni dopo salì nuovamente sul palco a Trieste con Norma, ma il successo non fu quello sperato. Fu inoltre duramente contestata nella performance alla Scala del maggio 1989 in Luisa Miller. Alla fine dell'opera inveì contro gli spettatori e lasciò il palco arrabbiatissima.

Nonostante alcuni insuccessi, Katia Ricciarelli non si diede per vinta. Nel 1994, per i venticinque anni di carriera, fu insignita del titolo di Kammersängerin a Vienna e di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana.

Negli anni 2000 ha quasi intrapreso la carriera operistica. Si è però fermata poco prima, limitando la sua attività al Politeama Greco di Lecce, di cui è stata direttrice artistica. Ha ricoperto la stessa carica anche allo Sferisterio di Macerata dal 2003 al 2005.

Katia Ricciarelli, cantante e attrice: i film più famosi

La Ricciarelli è diventata anche un volto noto della tv italiana. Ha lavorato non solo come cantante, ma anche come attrice. Ha ricoperto ruoli in film TV e fiction, per poi passare ai film d'autore. Ne La seconda notte di nozze di Pupi Avati fu protagonista e vinse il Nastro d'Argento per la sua interpretazione. Nella sua carriera si è poi dedicata ai musical, interpretando Caruso (2002) e Gloriosa (2008).

Katia Ricciarelli fidanzato e figli: vita privata

Katia Ricciarelli è nota per il suo matrimonio con il conduttore televisivo Pippo Baudo, avvenuto il 18 gennaio 1986. La coppia si separò nel 2004 per poi divorziare tre anni dopo. Katia e Pippo non hanno avuto figli. Prima l'artista era stata legata per ben 13 anni al tenore José Carreras.

Katia Ricciarelli patrimonio

Sono in tanti a chiedersi quale sia il patrimonio della soprano. La cifra esatta non è nota, ma ogni volta che si parla di questo argomento l'attenzione finisce subito su Pippo Baudo e l'assegno di mantenimento. L'importo di cui hanno parlato diversi siti dovrebbe aggirarsi attorno ai 12.000 euro mensili. Il presentatore si sarebbe anche lamentato ritenendo la cifra troppo alta.

Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip 6

Cantante, attrice e personaggio televisivo. Katia Ricciarelli non si è fatta mancare nulla nella sua carriera, nemmeno i reality. Ha partecipato nel 2006 a La Fattoria condotta da Barbara d’Urso e nel 2021 è concorrente al Grande Fratello Vip 6 condotto da Alfonso Signorini.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x