Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Orietta Berti nuda su Playboy, un servizio fotografico tutto particolare

La star dell'estate 2021 grazie al singolo "Mille" con Fedez e Achille Lauro trova sempre il modo di stupire i suoi fan

03 Luglio 2021

Orietta Berti

Orietta Berti (fonte foto Lapresse)

Orietta Berti ha posato nuda per Playboy? Sembra proprio che negli anni '70 abbia ricevuto un'allettante offerta dal giornale per soli uomini per un servizio fotografico molto particolare... Ma queste foto osé dell'usignolo di Cavriago esistono veramente?

Orietta Berti nuda su Playboy, un servizio fotografico tutto particolare

Orietta Berti ha stupito i suoi fan in un'intervista a Il Corriere della sera pubblicata venerdì 2 luglio realizzata in occasione del successo da disco di platino di Mille, il singolo che questa estate farà ballare senza sosta diverse generazioni d'italiani grazie all'improbabile (ma furbo) trio Orietta Berti, Achille Lauro e Fedez. 

Dalla bella intervista del giornale emerge un profilo di Orietta Berti fresco e trasgressivo. Un esempio su tutti? Ha raccontato di aver ricevuto, negli Anni 70, quando il suo nome iniziava ad affermarsi definitivamente tra i pesi massimi della musica, una proposta indecente da Playmen e Playboy. 

Orietta Berti nuda per Playboy: "Non lo feci per mia mamma"

"Mi offrirono cifre da capogiro: ma chi l’avrebbe sentite poi mia madre e mia suocera. Quando una rivista, negli anni 70, pubblicò una vignetta con una mia caricatura in barca accanto a un prestante bagnino, mia madre si arrabbiò con me. Cosa c’entro io, se non so nemmeno chi l’ha disegnato" ha raccontato Orietta Berti al Corriere, raccontando di come abbia dovuto declinare l'offerta di Playboy e Playmate, più che altro per senso del pudore verso la famiglia.

Insomma Orietta Berti messa a nudo sì (metaforicamente parlando) ma solo nel suo privato, tra i suoi amici e a debita distanza dai media con cui, spiega, non ha sempre avuto un rapporto facile: "Venire trascurata o maltrattata dalla stampa italiana mi ha fatto sentire un po’ un fantasma e mi ha addolorato, ma come mi è spesso capitato ho preferito girare gli occhi e guardare altrove". Ecco un altro motivo per cui, probabilmente, non vedremo mai su un giornale un servizio piccante con protagonista Orietta, ma poco male, lei di pepe ne aggiunge già abbastanza in ogni indimenticabile brano che canta.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x