Sabato, 17 Aprile 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Anticipazioni Svegliati Amore Mio ultima puntata mercoledì 7 aprile: ecco come finirà

Domani mercoledì 7 aprile andrà in onda la terza e ultima puntata di Svegliati Amore mio. Come finirà la commovente serie con Sabrina Ferilli ed Ettore Bassi?

06 Aprile 2021

Svegliati amore mio

Sabrina Ferilli (foto Facebook Svegliati amore mio)

Svegliati Amore Mio mercoledì 7 aprile ultima puntata: anticipazioni

Domani sera mercoledì 7 aprile in prima serata su Canale 5 andrà in onda la terza e ultima puntata di Svegliati Amore Mio.

La mini serie con Sabrina Ferilli ed Ettore Bassi è giunta al termine.

La fiction ha appassionato il pubblico per il suo tema molto delicato e attuale: l'inquinamento delle fabbriche.

La storia di Nanà e Sergio, che improvvisamente vengono sconvolti dalla malattia della figlia dodicenne affetta da leucemia, ha riportato alla mente la storia dell'Ilva di Taranto.

Nadia Toffa, l'inviata delle Iene scomparsa recentemente per una grave malattia, aveva documentato il dramma delle tante morti di tumore nel quartiere Tamburi di Taranto, a pochi passi dall'Ilva.

Nadia ha dato voce ai deboli: ha incontrato le famiglie e i bambini vittime di gravi malattie riconducibili all'inquinamento della fabbrica. 

Non a caso, a Nadia Toffa è stata assegnata la cittadinanza onoraria di Taranto proprio per le sue inchieste.

La protagonista della serie Nanà, con la stessa forza di volontà di Nadia Toffa, lotta per scoprire la verità.

La donna, grazie all’aiuto della dottoressa Manuela Placido (Veruska Rossi), scopre che la causa della malattia della figlia Sara andrebbe ricercata nelle polveri sottili, cariche di diossina, emesse dall’acciaieria Ghisal.

Svegliati Amore Mio anticipazioni ultima puntata: Sergio accusato e Sara ha un nuovo malore

Tutti i sospetti sull'omiciodio di Mimmo sono concentrati su Sergio. In ospedale, Sara ha la febbre e sta male. Nanà esorta le madri ad aiutare il giornalista Stefano che pubblica un clamoroso reportage contro l’acciaieria.

Qualcuno però non gradisce. Tagliabue respinge tutte le accuse e annuncia aumenti di produzione.

Nonostante le minacce Nanà organizza una manifestazione e mette in luce le gravi inadempienze della gestione Tagliabue.

L’acciaieria viene bonificata, Sara torna a nuotare e a vincere.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti