Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Maurizio Costanzo Show, Tommaso Zorzi incontra Giorgia Meloni: pioggia di critiche

Tommaso Zorzi è stato criticato duramente dopo l'incontro con Giorgia Meloni al Maurizio Costanzo Show. Ecco perché

25 Marzo 2021

Maurizio Costanzo Show, Tommaso Zorzi incontra Giorgia Meloni: pioggia di critiche

Giorgia Meloni (fonte foto LaPresse)

Tommaso Zorzi incontra Giorgia Meloni al Maurizio Costanzo Show

Triste risveglio questa mattina per Tommaso Zorzi.

Il vincitore del Grande Fratello Vip 5 è stato ospite ieri del primo appuntamento della stagione con il Maurizio Costanzo Show. 

Anche Giorgia Meloni era ospite di Costanzo.

Forse sono in pochi a sapere che il famoso tormentone “Io sono Giorgia” è stato inventato proprio da Zorzi.

Neanche Maurizio Costanzo era a conoscenza del fatto che l'opinionista dell'Isola dei Famosi è stato l'ideatore del tormentone.

La leader di Fratelli d'Italia e il giovane influencer hanno ironizzato su questa novità.

"Zorzi, intanto, parliamone un attimo: non ti ho mai mandato quel mazzo di fiori per la canzone che tu mi hai scritto. Volevo mandarti i testi di altri miei comizi perché se me la potessi musicare, mi farebbe piacere. Lui è l'inventore di quel tormentone che è andato in tutte le discoteche", ha esordito la Meloni.

Maurizio Costanzo poi ha chiesto: "Spiegatemi bene, com'è sta cosa?".

"Sì, sono io l'inventore di ‘genitore 1, genitore 2'. Aspetterò i fiori, allora" è stata la risposta di Zorzi.

Però durante l'uno contro tutti di Giorgia Meloni, Tommaso Zorzi ha deluso molti.

Tommaso Zorzi delude nell'incontro con Giorgia Meloni

Per molti l'incontro tra Tommaso Zorzi e Giorgia Meloni era un'occasione per parlare della legge sull'omofobia.

Tutti erano in attesa di una domanda diretta sull'argomento da parte del vincitore del Gf Vip 5.

Sorprendendo tutti l'influencer milanese si è limitato a fare una timida domanda sul diritto di voto ai sedicenni.

L'abile leader di Fratelli d'Italia ha strategicamente risposto: "Non credo sia nella prima lista delle cose che vuole oggi un sedicenne".

Solo il padrone di casa Costanzo ha toccato l'argomento citando i gravi fatti di cronaca legati all'omofobia: 

"Bisogna fare qualcosa sulla legge contro l'omofobia. Io mi vergogno. Non ce la faccio più a sentire ogni giorno che una donna viene uccisa o un ragazzo omosessuale viene preso a calci e pugni”.

La Meloni ha saputo ancora una volta districarsi in maniera abile rispondendo: 

"La violenza e la discriminazione sono già punite nel nostro ordinamento. Non è che oggi è possibile farlo, non è possibile picchiare due ragazzi che si stanno baciando". 

Tommaso Zorzi subito dopo è stato letteralmente ricoperto di critiche e di insulti sui social.

Questa mattina dal suo profilo Instagram ha risposto alle accuse ricevute per il suo mancato intervento sulla questione. 

"Mi sveglio e vedo che sono tra le tendenze di Twitter e dico: ‘Cosa avrò mai fatto?’. Ora, c’è una parte di gente che si aspettava che io da Costanzo facessi il pollaio riguardo la legge Zan con Giorgia Meloni. Ora… la mia prima volta a Costanzo ed io sinceramente ho un rispetto talmente tanto grande per la sua trasmissione che mai mi sarei permesso di andare lì a litigare, a parte che non è il mio stile in generale e forse stavate guardando il programma sbagliato se volevate vedere il pollaio di litigate", ha dichiarato Tommaso.

E ancora aggiunto: "E’ un argomento che sapevo già avrebbe affrontato Maurizio Costanzo perché la domanda gliel’ha fatta. Ma poi mi fa morire come ogni volta diciate che la televisione è troppo trash e poi quando non lo è vi lamentate che non si fa il pollaio. Detto questo ieri il Costanzo ha fatto record assoluto di ascolti con il 14".

Le critiche più forti sono arrivate da un suo ex coinquilino della casa del Gf Vip 5.

Fulvio Abbate in più occasioni ha criticato Tommaso Zorzi.

Dopo la partecipazione del giovane milanese al Maurizio Costanzo Show, Abbate ha commentato con un tweet al vetriolo:

"Voi siete Zorzi, nutrie della Meloni. Noi sicuri di non aver nulla da condividere con la paccottiglia fascista. Ora e sempre Resistenza!".

Il vincitore del Gf Vip 5 esausto dai tanti attacchi del suo ex coinquilino oggi ha deciso di querelarlo.

LEGGI ANCHE: Gf Vip 5, Tommaso Zorzi querela Fulvio Abbate: "Sputi m**da .."

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x