Martedì, 02 Marzo 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Grande Fratello Vip choc, 'Lobby gay nel reality': Signorini sotto accusa

Stefano Bettarini: "Non si combatte così l'omofobia . Il troppo stroppia sempre. Ma per me (personalissimo parere) ottengono solo e soltanto l'effetto contrario, ovvero irritare anche chi omofobo non è affatto".

07 Gennaio 2021

Grande Fratello Vip choc, 'Lobby gay nel reality': Signorini sotto accusa

Alfonso Signorini (foto da Instagram grandefratellotv)

Grande Fratello Vip choc, 'Lobby gay nel reality': Signorini sotto accusa

Lobby gay al Grande Fratello Vip: è la nuova accusa che si aggiunge alle tante che incombono sul reality e sul conduttore Alfonso Signorini. La quinta edizione numerosi record: dalla lunghezza, al numero di gieffini, al numero di squalifiche, alla ridotta permanenza di alcuni concorrenti.

Signorini è stato criticato più volte per il suo modo di condurre e per il divreso trattamento che riserverebbe a Vipponi e ad ospiti. Il primo a muovere accuse è Stefano Bettarini che non accetta la sua squalifica e punta il dito contro il reality, arrivando persino a parlare di una "lobby gay".

"Per inciso - afferma l'ex calciatore nelle Instagram Stories - credo che qualcuno ci debba, vi debba delle spiegazioni su ciò che sia 'politicamente corretto'. Ciò che stabilisce 'chi' e 'come' le famiglie ed i bambini saltino fuori soltanto quando ci sia da crocifiggere qualcuno! Scomparire subito dopo e appena si allude (ridendo e sorridendo) ad 'uccelli' e 'sc***te'... o peggio frasi irripetibili sulle donne! Vogliono forzarci e crearci questa lobby".

"Non si combatte così l'omofobia - prosegue Bettarini su Instagram - troppo stroppia sempre. Ma per me (personalissimo parere) ottengono solo e soltanto l'effetto contrario, ovvero irritare anche chi omofobo non è affatto".

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini 'in Tribunale'. Dura battaglia legale: 'Finirà così'

Il Grande Fratello Vip e Alfonso Signorini sono nei guai. Un ex concorrente non vuole mollare la sua battaglia legale ed è intenzionato ad andare fino in fondo. Di chi si tratta e che cosa è successo?

Gf Vip news: Stefano Bettarini contro Alfonso Bettarini

Stefano Bettarini non ha ancora accettato la sua eliminazione dal reality di Canale 5. L'ex calciatore continua a sostenere che la sua esclusione sarebbe illecita. Betta era stato eliminato per una presunta bestemmia, ma la sua ha sempre ritenuto la sua frase un'espressione toscana, magari colorita, ma non blasfema.

L'ex concorrente ha parlato di "figli e figliastri" di Signorini, sottolineando che al Grande Fratello Vip si userebbero "due pesi e due misure" a seconda dei concorrenti. Non solo. Bettarini ci è andato giù pesante, parlando anche di una "lobby gay" che direbbe cosa è politicamente corretto e cosa invece andrebbe sanzionato.

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini nei guai: Stefano Bettarini  e la causa contro Endemol

Bettarini ha annunciato nei giorni scorsi una causa contro Endemol, la società che produce il Grande Fratello Vip. "Se loro dovessero dire che il danno non esiste - ha dichiarato al settimanale DiPiù Tv - andremo avanti con una causa vera e propria. Spero di no, ma finirà così". Stefano ha rincarato la dose affermando che l'esclusione dal reality gli avrebbe fatto saltare il posto a Mediaset: "Non mi chiamano più a fare il commentatore sportivo e sono stato bollato come Bettarini il bestemmiatore. Signorini mi ha convinto che avessi fatto qualcosa di orribile. Ha ingigantito una mia espressione stonata. Mi hanno attaccato una terribile etichetta".

Grande Fratello Vip, tutti contro Alfonso Signorini: conduzione a rischio. Lettera choc da un direttore. GF VIP NEWS

Non è la prima volta che qualcuno si scaglia contro Alfonso Signorini durante il Grande Fratello Vip 5. Ecco che cosa è successo qualche mese fa.

Alfonso Signorini sotto attacco. Piovono le critiche dal web e sono in tanti a chiederne la sostituzione al Grande Fratello Vip 5. L'affondo arriva ora dal direttore del portale Tpi, Riccardo Bocca, che in una video lettera rivolge al conduttore parole durissime.

"Carissimo Alfonso Signorini - scrive Bocca - le invio questa videolettera perché lei si trova nel ruolo scomodo di conduttore del “Grande Fratello Vip”, il programma di Canale 5 che puntata dopo puntata sta tradendo il senso di decenza tanto necessario in questo periodo.
D’accordo: il trash è un genere televisivo che ha le sue regole e le sue croniche cadute di stile, che possono indignare oppure anche piacere a un certo tipo di pubblico. Oppure comunque basta un colpo secco di telecomando per cancellarle. Ma qui il tema è un altro: il problema è che è stato abbattuto il muro del suono del cattivo gusto. Mi riferisco, tra i tanti episodi, a quando Paolo Brosio ha citato con una leggerezza sconcertante il campo di sterminio di Auschwitz. Oppure penso alle bestemmie uscite dalla bocca di Stefano Bettarini e Denis Dosio, o alle volgarità di Mario Balotelli sulla concorrente Dayane Mello. Oppure ancora alle parole violente indirizzate da Francesco Oppini a Flavia Vento, per le quali la sua stessa madre – Alba Parietti – ha chiesto di squalificarlo.

Non conta, caro Signorini, l’atteggiamento di censura che di volta in volta lei ha tenuto nei confronti di chi ha deragliato, e nemmeno importa il fatto che alcuni partecipanti al gioco siano stati espulsi. Conta invece la sostanza, cioè il precipizio umano e professionale nel quale è scivolato il suo show costantemente e insistentemente.

Una gimcana di sgradevolezze che non può essere giustificata né dal bisogno di far spettacolo, che ci guadagnerebbe assai da una diversa scelta di cast, né dal dovere di fare ascolti che è andato oltre ogni limite e sensibilità sociale.

Possibile, caro Signorini, che non se ne renda conto? Possibile che per lei il vantaggio professionale di condurre il Grande Fratello Vip sia tale da farle accettare la norma del “vale tutto sempre e comunque”? Soltanto lei può rispondere a questa domanda. Certo visto da fuori, questo telecirco è il simbolo di una decadenza stonata. Soprattutto in questi giorni difficili".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti