Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vaccino Covid obbligatorio, arriva la petizione per bloccare questa follia: dove e come firmare

La petizione per fermare il vaccino Covid obbligatorio ha già raccolto 2000 firme in pochissimo tempo

25 Agosto 2021

Vaccino Covid obbligatorio, arriva la petizione per bloccare questa follia: dove e come firmare

Siccome, lo sappiamo, le libertà vanno tolte poco alla volta (per abituare la gente poco alla volta a ogni libertà tolta), dopo aver introdotto il Green pass, adesso il Governo vorrebbe introdurre la vaccinazione obbligatoria, o come la chiamano: "L'obbligo di fare il vaccino, l'obbligo di fare i siero della vita". Vaccinazione obbligatoria che poi, nei fatti, è già stata introdotta, e proprio con il Green pass. Questo perché, lo sappiamo, l'unico diritto che ci è rimasto - e si spera che non sia il prossimo che ci tolgono - è il diritto alla Salute. Lavoro e Istruzione gli avevamo persi con i lockdown e adesso perdiamo anche quello di scegliere se vaccinarci o meno. E tanti cari saluti alla Costituzione.

Vaccino Covid obbligatorio, arriva petizione per dire no: dove e come firmare

Per fortuna, però, c'è chi si sta muovendo per combattere contro questa, ennesima ingiustizia. Su Change.org è stata lanciata la petizione per bloccare la follia del Green pass obbligatorio. La petizione porta il titolo "Abolizione obbligo vaccinale e green pas" e, sì, serve anche per provare a revocare l'odioso certificato verde. Per firmare basta cliccare sul link e seguire le indicazioni.

Per quanto, in teoria, il vaccino contro il Covid non è ancora obbligatorio, lo potrebbe infatti diventare presto. Sia la ministra Mariastella Gelmini sia Antonio Tajani (entrambi di Forza Italia) hanno cominciato ad aprire alla possibilità dell'obbligo. Il governo si prenderà "15 giorni per capire come evolve la situazione, poi si prenderanno le decisioni", ha detto Gelmini. "È ancora presto per fare un bilancio, perché i dati sono condizionati dall’effetto 'generale agosto'. Del resto era prevedibile un rallentamento di queste ultime settimane nella campagna di vaccinazione", continua il ministro. "Saranno decisivi i dati dei prossimi quindici giorni". Come dire: non volete l'obbligo del vaccino, obbligate i reticenti a vaccinarsi. E ancora: "L’utilizzo del Green pass può essere esteso", afferma l’esponente di Forza Italia, secondo cui la "scuola partirà in presenza e resterà in presenza". 

Parole non molto diverse a quelle di Antonio Tajani. "Se si raggiunge l'obiettivo dell'immunità di gregge diventa inutile fare l'obbligo vaccinale", dice. "Certamente sarà obbligatorio avere il green pass per tutto il personale scolastico, se vogliamo evitare che ci siano nuove varianti". Eppure, "dipende dagli italiani". Rimane "ovvio che se non si vaccinano sarà inevitabile andare verso l'obbligo vaccinale". In pratica, se tutti gli italiani si vaccinano "volontariamente" non sarà imposto nessun obbligo, se invece non lo fanno sì. Quindi, in sintesi, non abbiamo scelta, a prescindere da cosa pensiamo, saremo obbligati a vaccinarci. Che dire, speriamo che, almeno per una volta, che una petizione che dimostra la contrarietà del popolo, possa servire a far riflettere il Governo.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x