Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ciriaco De Mita, chi è: età, pensione, biografia, moglie, nipote e rapporto con Berlusconi

Tutto quello che c'è da sapere su Ciriaco De Mita, ecco chi è veramente: età, pensione, biografia, moglie, nipote e rapporto con Berlusconi

26 Maggio 2022

Ciriaco De Mita, chi è: età, pensione, biografia, moglie, nipote e rapporto con Berlusconi

Fonte: Imagoeconomica

Ciriaco De Mita è stato un politico italiano, Presidente del Consiglio dei ministri dal 1988 al 1989 e più volte ministro. Si è spento nella mattinata di giovedì 26 maggio, a Nusco, paese dove è nato e di cui era attualmente anche Sindaco. Aveva ormai 94 anni e le cause del suo decesso sono attribuibili, appunto, al peso degli anni che portava sulle spalle. 

Ciriaco De Mita, chi è: età, altezza, peso

  • Nome vero: Luigi Ciriaco De Mita
  • Data di nascita: 2 febbraio 1928
  • Luogo di nascita: Nusco (Avellino)
  • Età: 94 anni
  • Altezza: non disponibile
  • Peso: non disponibile
  • Professione: politico
  • Capelli: bianchi
  • Occhi: castani

Biografia e carriera politica

Ciriaco è nato il 2 febbraio 1928 a Nusco, in provincia di Avellino. Il padre alternava il lavoro di sarto a quello di postino, mentre la madre era una casalinga. Dopo essersi diplomato a pieni voti, al liceo classico nella vicina Sant'Angelo dei Lombardi, ha vinto una borsa di studio nel Collegio Augustinianum e si è iscritto all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Qui ha ottenuto la laurea in giurisprudenza e successivamente ha cominciato una carriera come consulente presso l'ufficio legale Eni di Enrico Mattei.

Nel 1953 De Mita fu tra i primi aderenti alla corrente "Sinistra di Base". Inizia qui dunque il suo percorso che lo porterà ai vertici della politica italiana. Fu infatti lui tra i primi aderenti della corrente di "sinistra" della DC, chiamata anche "la Base". Fu vicesegretario della DC durante la segreteria di Arnaldo Forlani, ma si dimise da quella carica nel febbraio del 1973 dopo il patto di palazzo Giustiniani. Luigi Ciriaco De Mita, nel corso della sua carriera politica, ha ricoperto anche varie cariche ministeriali, tra il 1973 e il 1982. Raggiunse l'apice nel 1988, quando divenne Presidente del Consiglio dei ministri. Una carica che però tenne poco, dato che il Governo cadde appena un anno dopo, a seguito del "tradimento" dell'allora alleato Bettino Craxi. L'uomo è stato inoltre segretario nazionale dal 1982 al 1989 e poi presidente della Democrazia Cristiana dal 1989 al 1992

Ciriaco De Mita, chi è: vita privata, moglie e figli

Sua moglie si chiama Anna Maria Scarinzi. La donna è stata segretaria di Fiorentino Sullo, politico afferente alla sinistra Dc originario anch'egli dell'Irpinia. Non si hanno molte altre informazioni sulla vita privata di Ciriaco, come della sua compagna. La coppia ha avuto due figli, Antonia De Mita, zia di Simone Ceresani, e Giuseppe De Mita.

Pensione, stipendio, patrimonio

Non si conoscono le cifre dello stipendio che ha percepito Ciriaco De Mita durante la sua carriera politica. Come non si conoscono le cifre della pensione che ha percepito fino al momento della sua dipartita. Certo è che si è trattato di cifre abbastanza importanti, che gli hanno permesso di vivere una vita serena, anche se tutto sommato abbastanza semplice. Non si conosce nemmeno con esattezza l'entità del suo patrimonio

Ciriaco De Mita e Berlusconi

Nel suo lungo percorso in politica, Ciriaco De Mita ha avuto modo di conoscere molti dei protagonisti degli ultimi anni della storia d'Italia. Alle recenti elezioni del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha preso in giro il leader e fondatore di Forza Italia Silvio Berlusconi. "E chi lo vota?", aveva detto De Mita.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x