Sabato, 02 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Crosetto positivo al Covid nonostante il vaccino, le sue condizioni di salute

"E te pareva! Di nuovo positivo!", scrive l'esponente di Fratelli d'Italia sul suo profilo Twitter

19 Marzo 2022

Crosetto positivo al Covid nonostante il vaccino, le sue condizioni di salute

Fonte: lapresse.it

Il noto esponente di Fratelli d'Italia Guido Crosetto è risultato ancora positivo al Covid, ma le sue condizioni di salute risultano buone. Anzi, più che buone, e invece di reagire male all'ennesima positività nonostante le dosi di vaccino effettuate, la butta sull'ironia. "E te pareva! Di nuovo positivo! Così mi sono fatto tutte le principali varianti disponibili in circolazione".

Crosetto positivo al Covid, le sue condizioni di salute

Guido Crosetto, che è considerato, non solo per l'età ma anche per patologie pregresse, come "categoria a rischio", risulta essere in buona salute. E per fortuna, aggiungiamo. La notizia della nuova positività al Covid 19 è stata data dallo stesso fondatore, assieme a Giorgia Meloni e Ignazio La Russa, di Forza Italia tramite i suoi profili social, in data 19 marzo 2022. "E te pareva! Di nuovo positivo!", ha ironizzato. "Per fortuna lo sono diventato 10 ore prima di imbarcarmi su un volo intercontinentale. Ma che p...".

Tempo fa, quando Guido Crosetto era stato trovato per l'ennesima volta positivo al Covid, era esplosa una bufera di polemiche. Tutto per una battuta fatta dallo stesso esponente di Fratelli d'Italia. "Sono stato malissimo", aveva iniziato, per poi passare subito all'affondo: "Se mi faccio domande mi danno del no-Vax". E ancora: "A grande richiesta. Ho fatto 2 dosi Pfizer. Seconda l’11/4. Dopo mesi, con anticorpi, ho preso la variante Delta. Sono stato malissimo. Poiché diabetico e cardiopatico, mi hanno fatto monoclonali. Sono guarito. Non avrò GP (green pass, nda) per settimane. Se mi faccio domande, mi danno del novax".

Alle parole di Guido Crosetto, il quale aveva osato mettere in dubbio l'efficacia delle due dosi di vaccino, aveva risposto Roberto Burioni. "Non sappiamo cosa significhi il 'sono stato malissimo' di Guido Crosetto, ma il fatto che una persona a rischio come lui sia qui a porsi domande (legittime) potrebbe essere possibile grazie all’efficacia del vaccino, e grazie al fatto che non è un novax", aveva ribattuto il virologo, sempre sui suoi profili social.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x