Mercoledì, 18 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Sabino Cassese: orientamento politico, vita privata e posizione sul Green pass

Sarà lui il prossimo Presidente della Repubblica? Ecco chi è Sabino Cassese: orientamento politico, curriculum, vita privata, moglie, figli e sua posizione sul Green pass

26 Gennaio 2022

Chi è Sabino Cassese: orientamento politico, vita privata e posizione sul Green pass

Fonte: lapresse.it

Tutto su Sabino Cassese, ecco chi èorientamento politico, vita privata e posizione sul Green pass. Il suo nome, in ottica Quirinale, è iniziato a circolare mercoledì 26 gennaio 2022, dopo un incontro tra il leader della Lega Matteo Salvini e lo stesso Cassese (notizia riportata da Il Foglio). Un nome, tra quelli in lista per diventare Presidente della Repubblica, che forse pochi si aspettavano. Tuttavia si tratta di un profilo più che adeguato. Anche se magari sarà un nome "ponte", fino alla fine della legislatura, quello che non ha voluto fare Sergio Mattarella e ha fatto Giorgio Napolitano. Ma vediamo chi è veramente Sabino Cassese.

Chi è Sabino Cassese: orientamento politico e partito

Sabino Cassese è un giurista e accademico italiano nonché giudice emerito della Corte costituzionale. Non è iscritto ad alcun partito ma non è poi così difficile intuire il suo orientamento politico. Né di destra né di sinistra, si tratta di un nome, per così dire, "tecnico", che parrebbe gradito un po' a tutti. Nel 2013, tra l'altro, si era fatto il suo nome quale possibile candidato del PD alla presidenza della Repubblica. Non dovrebbe essere comunque un nome troppo ben voluto dai 5 stelle. Infatti, durante la pandemia, è intervenuto pubblicamente più volte contro Giuseppe Conte. Cassese aveva criticato il Premier per l’eccessivo ricorso allo strumento del Dpcm per le misure di contenimento epidemiologico. 

È stato Ministro per la funzione pubblica del Governo Ciampi, dal 28 aprile 1993 al 10 maggio 1994. Tale governo viene definito l'ultimo governo della cosiddetta Prima Repubblica. La coalizione che lo aveva sostenuto era formata da DC, PSI, PSDI, PRI, PLI, PDS, FdV, AD.

Chi è Sabino Cassese: sue posizioni sul Green pass

Sono molti a chiedersi quali siano le posizioni di Sabino Cassese, un giurista appunto, sul Green pass e in generale su tutte le disposizioni anti-Covid. Nulla meglio di una sua recente dichiarazione per capire. "Il Green pass deve valere per tutti, questo strumento va inteso come la patente di guida, non possono esserci eccezioni, solo così si ripartirà in sicurezza, proteggendo i fragili e liberando posti in ospedale preziosi per i pazienti che soffrono di patologie diverse dal Covid", aveva detto Cassese.

E ancora: "L’obbligo vaccinale innanzitutto, discende quindi da quei doveri di solidarietà che sono così bene chiariti nell’art. 32 della Costituzione". "La Repubblica tuteli la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e che nessuno possa essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. Quindi, dei trattamenti sanitari possono essere disposti con legge per proteggere la salute di ciascuno e per tutelare l’interesse collettivo. Oggi abbiamo il decreto legge numero 44 del 2021, che dispone obbligo di vaccinazione per il personale della sanità, e il decreto legge numero 111 del 2021, che prevede l’obbligo di vaccinazione per la scuola e i trasporti. L’obbligo di vaccinazione può essere disposto in termini generali per tutti", aveva detto Cassese a Il Messaggero.

Sabino Cassese, curriculum e titolo di studio

Cassese fu allievo dal 1952 al 1956 del Collegio Medico-Giuridico, laureandosi con lode all'Università di Pisa. Ha lavorato all'Eni di Enrico Mattei dal 1958 fino al 1962, e come consulente alla programmazione durante l'esperienza governativa di Antonio Giolitti. Da qui una lunga carriera tra università italiane ed estere.

Il suo curriculum poi procede con una lunga attività politica. Ha fatto parte e presieduto numerose commissioni ministeriali di studio o di indagine e ha diretto vari progetti di ricerca e di analisi del Consiglio Nazionale delle Ricerche. E, come già accennato, è stato Ministro per la funzione pubblica del Governo Ciampi. Il 9 novembre 2005 è stato nominato giudice costituzionale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Dal 2000 al 2005 è stato presidente del Banco di Sicilia. Agli inizi del 2016 prende posizione a favore del sì al referendum confermativo della riforma costituzionale Renzi-Boschi. In quell'occasione aveva dichiarato: "Il compito originario del Senato — che comunque ha svolto molto poco, limitandosi a essere un doppione o un fattore di ritardo — si è esaurito".

Sabino Cassese: vita privata, moglie e figli

Si sa poco sulla vita privata di Sabino Cassese, essendo una persona abbastanza schiva che preferisce vivere lontano dalle telecamere. Sua moglie è Rita Perez. Assieme hanno avuto due figli: Leopoldo Cassese (avuto con Marianna Ferullo) e Matteo Cassese. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x