Giovedì, 28 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Green pass, Salvini: "Tamponi gratis, Governo sia razionale"

Il leader della Lega si scaglia contro la linea dura di Draghi. E su Lamorgese: "Ministro fallimentare"

14 Ottobre 2021

Green pass, Salvini: "Tamponi gratis, Governo sia razionale"

Matteo Salvini (fonte foto Lapresse)

Il leader della Lega Matteo Salvini mantiene la sua posizione sul Green pass, e sostiene la lotta dei lavoratori non vaccinati per cui chiede tamponi gratis, mentre chiede al Governo di "essere razionale".

Tutta Italia chiede risposte che ancora non arrivano, mentre l'Esecutivo continua a mantenere la linea dura imposta dal presidente del Consiglio Mario Draghi. L'austerità la fa ancora da padrona nella leadership del politico di Bruxelles, e la questione dei tamponi a pagamento potrebbe creare complicazioni molto difficili.

Salvini: "Bisogna semplificare la vita, non complicarla"

Matteo Salvini si è ancora espresso sull'obbligo di Green pass per il lavoro, misura che entrerà in vigore domani, venerdì 15 settembre. Alcuni settori, soprattutto nella logistica, rischiano il caos totale e lo stop. ''Bisogna semplificare la vita, non complicarla", denuncia il leader della Lega. "Questa esigenza è stata condivisa con Draghi. Servono tamponi gratuiti. Occorre buon senso', agire con equilibrio''.

E tra le prime proposte da mettere in atto emerge la questione dei tamponi a pagameno. "Proponiamoli questi tamponi gratuiti", invita Salvini. "Perché anche chi li vuole fare non è in grado di farli". "Quattro-cinque-sei-otto milioni di persone che vanno in farmacia mettono in tilt il sistema", spiega. "Occorre, quindi, usare buon senso ed equilibrio senza contrapposizione di forze. Occorre gestire l'ordine pubblico in maniera sensata, non come accaduto la settimana scorsa a Roma''.

Salvini su Lamorgese: "Crescono le violenze nel Paese, segno di una leadership fallimentare"

Il Leader del Carroccio continua, inoltre, la sua battaglia contro la dirigenza della ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. ''Io penso molto semplicemente che l'attuale ministro dell'Interno non sia all'altezza di una situazione così delicata come questa. Io guardo i dati. La gestione della Lamorgese è fallimentare da tutti i punti di vista", accusa Salvini. "Dal punto di vista dell'immigrazione, dei rave e party abusivi".

Salvini spiega: "l'incremento dei reati, delle baby gang che in estate hanno sfasciato le riviere e poi sul tema dell'ordine pubblico... L'ordine pubblico va gestito in maniera sensata, non come sabato scorso", commenta in riferimento a quanto accaduto durante la manifestazione No Green pass a Roma del 9 ottobre. "Il signore che poi ha guidato l'assalto alla Cgil non doveva essere lì", commenta il segretario leghista sul caso di Castellino, "aveva un Daspo, non può andare allo stadio, ha il braccialetto elettronico. C'erano state due richieste d'arresto''.

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x