Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tamponi gratis, Draghi 'litiga' con i sindacati: "Richiesta inopportuna"

Tampone a costo zero per chi entra e lavora a Palazzo Chigi. Landini: "Perché la stessa logica non vale fuori?"

16 Settembre 2021

Green pass e tamponi, Draghi 'litiga' con i sindacati: “Non possono essere gratis”

Fonte: lapresse.it

Va avanti per la sua strada il Presidente del Consiglio Mario Draghi che, dopo l'ultima decisione a proposito dell'estensione del Green pass per i lavoratori pubblici e privati, lancia un'altra stoccata: i segretari di Cgil, Cisl e Uil chiedono tamponi gratuiti ma il premier risponde con un secco 'no'. "Richiesta inopportuna", aggiunge poi gelando così i leader Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri.

Tamponi gratis, Draghi frena ed è irremovibile

D'altronde Draghi ci aveva avvisato: "Far ciò che bisogna fare anche se impopolare" e, tra le altre cose, frenare la possibilità per milioni di italiani di usufruire dei tamponi gratis è una di queste. A comunicarlo è lo stesso premier che, al termine della riunione coni segretari di Cgil, Cisl e Uil svoltasi ieri, mercoledì 15 settembre 2021, verso le ore 16.30 del pomeriggio, si è mostrato irremovibile sulla sua decisione. Peccato che così il nostro Presidente del Consiglio scontenti sempre di più una grande fetta di popolazione: quella contraria al vaccino e al Green pass obbligatorio.

La certificazione digitale verde appare dunque, più che una misura per far riparte l'economia, l'istruzione la cultura e la vita sociale del nostro Paese, un obbligo mascherato al vaccino. Il lasciapassare si può infatti ottenere o mostrando l'avvenuta vaccinazione, o la guarigione dal virus, oppure esibendo l'esito di un tampone negativo risalente alle ultime 24 ore. Peccato però che proprio questi ultimi siano parecchio costosi e non tutti gli italiani si possono permettere di spendere cifre così alte un giorno sì e un no. Da qui allora la richiesta dei sindacati - ma anche di diversi politici tra cui il leader della Lega Matteo Salvini - di dare la possibilità a milioni di italiani di avere accesso a tamponi gratis. La risposta di Draghi? Un secco 'no'.

Tamponi gratis, i sindacati: "Noi li abbiamo ma la stessa logica non vale per tutti?"

A peggiorare la situazione sono poi le parole di Maurizio Landini fuori da Palazzo Chigi. "Siamo tutti dotati di Green Pass perché vaccinati", racconta il segretario appena uscito dall'incontro con Draghi. "Eppure - continua - per entrare nel palazzo del governo ci hanno chiesto il tampone. Io e il collega della Cisl l'abbiamo fatto a Palazzo Chigi, gratis per noi e per tutti quelli che lavorano qui. Perché la stessa logica non vale fuori?". Alle parole di Landini si aggiungo poi quelle di Bombardieri: "Allora si chieda il Green Pass anche per entrare in Parlamento", asserisce il leader della Uil.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x