Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Zurich Italia riconosciuta Top Employer per il settimo anno consecutivo

Bernardi, Head of HR and Services Zurich Italia: “Questo riconoscimento conferma e testimonia i nostri sforzi costanti per garantire alla popolazione aziendale un ambiente di lavoro inclusivo, rispettoso e capace di riconoscerne e svilupparne i talenti”

21 Gennaio 2022

Zurich Italia riconosciuta Top Employer per il settimo anno consecutivo

Top Employers Institute ha riconosciuto a Zurich Italia la certificazione di “Top Employers Italia 2022”, per il settimo anno consecutivo. Il prestigioso riconoscimento è infatti assegnato su scala globale alle aziende che si contraddistinguono per l’impegno nell’offrire le migliori condizioni di lavoro ai propri dipendenti e raggiungono livelli di eccellenza nelle politiche di gestione delle persone. Anche nel 2022 Zurich Italia si è infatti distinta su tutte le aree analizzate dalla survey: diversity & inclusion, sostenibilità, wellbeing, gestione delle performance e ambiente di lavoro.

Zurich si è distinta per attenzione ai temi di diversity & inclusion, sostenibilità, wellbeing, gestione delle performance e ambiente di lavoro

La Compagnia ha ricevuto una menzione speciale per la forte attenzione alla salute e al wellbeing psico-fisico delle persone per aver adottato una serie di misure per tutelare la salute e la sicurezza di dipendenti, limitando al massimo i rischi connessi all’emergenza Covid, e aver mantenuto molto elevato il livello di performance e di servizio ai nostri clienti e distributori.

Un’altra area di grande eccellenza per Zurich Italia è rappresentata dalla sua strategia di sostenibilità, da intendersi sia come attenzione ai temi ambientali, ma anche di sviluppo e investimento sulle risorse (work sustainability) e di attenzione ai bisogni sociali, come dimostrato ad esempio con il sostegno alla campagna vaccinazioni UNICEF.

“Questo riconoscimento conferma e testimonia i nostri sforzi costanti per garantire alla popolazione aziendale un ambiente di lavoro inclusivo, rispettoso e capace di riconoscerne e svilupparne i talenti” ha dichiarato Oliviero Bernardi, Head of HR and Services Zurich in Italia. “Valori come l’inclusione, l’uguaglianza e il rispetto per la persona costituiscono la cornice in cui operiamo giorno dopo giorno e si traducono in un notevole valore aggiunto che possiamo offrire ai nostri clienti e alla società che ci circonda”.  

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x