Martedì, 07 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Eicma 2021, presentata la 78esima edizione: una festa d'addio a Valentino Rossi

Pietro Meda (Eicma) a Il Giornale d'Italia: "Il rapporto diretto con i prodotti dell'industria e la dimensione emotiva e sensoriale rendono il modello EICMA attuale e aperto al futuro"

Di Giulia Ghirardi

11 Novembre 2021

Eicma 2021, presentata la 78esima edizione: tra le novità il tributo alla carriera di Valentino Rossi

EICMA, l'Esposizione internazionale delle due ruote, ritorna dal 23 al 28 novembre a Fiera Milano Rho, unendo il presente e il futuro del settore. L'Edizione 2021, la numero 78 dell'evento espositivo più importante al mondo per l'industria di riferimento, è stata presentata oggi all'Auditorium Testori di Regione Lombardia a Milano, alla presenza del Governatore Attilio Fontana, del presidente di EICMA Pietro Meda, del presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) Paolo Magri e dell'amministratore delegato di Fiera Milano Luca Palermo.

EICMA torna in presenza e con lei la passione finalmente a vivere.

Eicma 2021, Pietro Meda: "In questa edizione celebreremo la carriera di Valentino Rossi"

VIDEO-Eicma 2021, Pietro Meda: "In questa edizione celebreremo la carriera di Valentino Rossi"

Pietro Meda, Presidente Eicma a Il Giornale d'Italia: "La prima novità è che finalmente siamo tornati in presenza. Sarà un'edizione completamente rinnovata dal punto di vista digitale, non fisico.

"Sicuramente avremo dei contenuti digitali ma la parte principale sarà quella sensoriale. Un premio alla passione e al coraggio anche a seguito di questo stop forzato per gli appassionati e per le aziende, dove stanno alla fine i veri appassionati del nostro settore. È una fortuna essere in un mondo di passione che ama toccare e vedere. La parte fisica rimane il sostegno e il motore di Eicma.

Yamaha ha scelto Eicma per celebrare l'addio alla carriera di Valentino Rossi. Pensare di celebrare un'addio è sempre particolare, però sarà una festa per Valentino e noi cercheremo di supportare Yamaha in ogni modo. Sarà un evento gratuito, aperto al pubblico ma con ingressi limitati legati al Covid. Cercheremo comunque di dare a questa festa la massima diffusione e il massimo prestigio.

La mobilità elettrica non può essere dimenticata anche se nel nostro settore l'impatto risulta minore. Oltre all'elettrico, appunto, abbiamo un nuovo tipo di mobilità legata alle due ruote. È giusto che in un'esposizione internazionale come Eicma sia l'elttrico che la nuova mobilità abbiano un giusto spazio di considerazione, di prove e di proposte. Come ogni anno cercheremo di capire quali saranno le tendenze del futuro".

Eicma 2021, Paolo Magri: "Mobilità elettrica al centro di questa edizione"

VIDEO-Eicma 2021, Paolo Magri: "Mobilità elettrica al centro di questa edizione"

Paolo Magri, Ad Eicma e Presidente ANCMA a Il Giornale d'Italia: "Dopo un anno di stop ripartire non è stato semplice, soprattutto per gli eventi. Credo che questa edizione sia in linea con la tradizione.

Apriremo cinque padiglioni. Quindi saranno in linea con la normalità. Ci saranno sicuramente molti eventi, come "One more lap", l'evento di addio di Valentino Rossi alle corse. L'edizione di quest'anno parte innanzittutto dalla passione, che per quanto ci riguarda, non si combina bene con la modalità digitale degli eventi.

Per quanto riguarda la mobilità elettrica, post pandemia le due ruote stanno vivendo un momento estremamente positivo. C'è esigenza di una mobilità sostenibile e la mobilità elettrica ne è l'incarnazione. Quindi sarà sicuramente la protagonista di questa edizione".

Fiera Milano, Luca Palermo: "La ripartenza della Fiera ha messo in moto un intero ecosistema economico"

VIDEO-Fiera Milano, Luca Palermo: "La ripartenza della Fiera ha messo in moto un intero ecosistema economico"

Luca Palermo, AD di Fiera Milano, a Il Giornale d'Italia nell'ambito della presentazione di Eicma 2021:"L'evento di Eicma è coronamento di questa ripartenza. Abbiamo parlato di rinascita e con Eicma la andiamo a consolidare.

"Siamo stati un anno in stand by ma i numeri che stiamo vedendo, sia in termini di espositori che di visitatori sono molto importanti. Per Milano. Questo per Fiera Milano vuol dire essere pronti e non fermarsi più.

A settembre abbiamo constatato che c'era assolutamente bisogno di fiere. A ottobre abbiamo messo a punto la macchina registrando numeri eccezionali: 150mila visitatori. Stiamo vedendo una costante e crescente fiducia nello strumento e una ricaduta positiva sulla città per hotel, ristoranti e taxi. La Fiera mette in moto un ecosistema intero e le conferme dei calendari del 2022 ci stanno dando ragione.

Eicma è anche passione, voglia di incontrarsi in presenza e di rivedere il meglio dell'eccellenza che l'industria sa mettere in campo. Noi siamo pronti a ospitarle. Nei prossimi giorni inizierà Fiera Sicurezza, molto importante nel mondo della sicurezza informatica, della cybersecurity di cui si parla tanto ma non solo.  Poi Eicma, sicuramente il momento più atteso e poi l'Artigiano in Fiera, il gran finale e la conlcusione di un palinsesto di 30 manifestazioni. Stiamo già lavorando al palinsensto 2022 che sarà altrettanto ricco".

Eicma 2021, Pier Francesco Caliari: "Mobilità tema fondamentale, presente nelle agende di tutti i sindaci"

VIDEO-Eicma 2021, Pier Francesco Caliari: "Mobilità tema fondamentale, presente nelle agende di tutti i sindaci"

Pier Francesco Caliari, Executive Director ANCMA ed Eicma, a Il Giornale d'Italia in occasione della presentazione di Eicma 2021: "Si respira un'atmosfera di entusiasmo. È sempre una cosa bella tornare a un'esposizione che ha più di 100 anni.

Il mondo della moto, degli appassionati delle due ruote ma anche della mobilità, che è uno dei temi più importanti che ci sono nelle agende di tutti i sindaci, è fondamentale.

Qui avremo una grande rappresentanza di quello che è l'elettrico che poi è uno degli obbiettivi di tutte le case automobilistiche al 2030. E poi la passione, che è l'elemento che muove tutto il mondo delle due ruote. Ci saranno prodotti nuovi, gente che vuole toccare i prodotti e finalmente potrà farlo, non solo in concessionario. L'appassionato può venire qui, farsi un giro e vedere la voglia di andare in porto.

Per quanto riguarda la celebrazione per la carriera di Valentino Rossi, ormai è come parlare di Manzoni e Cavour: ha fatto la storia e tutti noi dobbiamo essergli grati. Era anche un porta colori del made in Italy con la tuta e il casco italiani. Siamo molto felici di ospitare la sua celebrazione".

Eicma 2021, Paolo Magri: "Le due ruote sono diventate protagoniste nella mobilità del post Covid"

Cinque padiglioni occupati all'interno del quartiere fieristico disegnato da Fuksas e più di 820 i marchi presenti. E poi novità, anteprime, le gare e lo spettacolo offerto nelle aree esterne, dove non mancheranno inoltre le occasioni di test ride di motocicli sviluppate dagli espositori. Un'opportunità rivolta anche agli amanti delle eBike, che potranno testare gli ultimi prodotti dall'universo delle bici a pedalata assistita all'interno di un tracciato tecnico realizzato al padiglione 24. Spazio, infine, anche alle start up e al futuro della mobilità su due ruote nell'area speciale a esse dedicata, che quest'anno accoglie 15 realtà innovative internazionali pronte a proporre idee, soluzioni e prototipi.

I primi due giorni dell'Esposizione sono riservati a stampa e operatori, martedì 23 l'esclusivo press day, mentre il mercoledì 24 vede la compresenza di giornalisti e operatori di settore. Da giovedì 25 a domenica 28 l'apertura al grande pubblico degli appassionati. Confermata quindi la duplice natura b2b e b2c di EICMA e anche l'attrattività internazionale della kermesse, con il 47% degli espositori provenienti dall'estero in rappresentanza di 35 nazioni e l'interesse di migliaia di operatori del settore e giornalisti già accreditati.

Un'edizione che, dopo lo stop forzato dell'anno scorso, mette al centro la passione. Con "Bentornata Adrenalina", il clairn scelto per il lancio della campagna pubblicitaria 2021, EICMA chiama infatti a raccolta la comunità degli appassionati, facendo leva sull'emozione che più li accomuna. Ed è stato proprio il presidente di EICMA Pietro Meda a sottolineare questo aspetto durante l'incontro odierno con la stampa.

Eicma 2021, Arena Motolive: il contenitore racing

MotoLive è l'adrenalinico contenitore racing di EICMA. L'immancabile area esterna, giunta alla sua 16A Edizione, dove il pubblico può assistere gratuitamente a competizioni titolate e lasciarsi entusiasmare da show, musica e spettacoli di intrattenimento. Un'occasione unica e molto attesa dagli appassionati per vedere da vicino i piloti delle discipline sportive off-road, ma anche per effettuare test ride in prima persona e per esaltarsi con le fenomenali run di Freestyle Motocross, il Trial Acrobatico e lo spettacolo del Buggy backflip. Tra le competizioni ospitate quest'anno, il Final Round degli Internazionali d'Italia Supercross, la gara internazionale Superenduro EICMA Trophy, la gara nazionale Superenduro EICMA Trophy, la gara Internazionale di Quad EICMA Trophy e la Charity Race EICMA for Rider for Riders.

One more lap, Yamaha sceglie Eicma per celebrare Valentino Rossi e la loro storia insieme

Il giovedì di EICMA si tinge di nuovi colori. L'arena MotoLive accoglie One More Lap, l'evento organizzato da Yamaha in collaborazione con EICMA per celebrare la carriera di Valentino Rossi con il costruttore giapponese. Un'occasione unica e spettacolare per rendere omaggio ancora una volta a Valentino Rossi, ripercorrendo insieme a lui i momenti cruciali, ma anche gli aneddoti e le curiosità dietro a questi 16 anni di sfide e successi. L'iniziativa di Yamaha rappresenta anche il battesimo di Rossi in EICMA. "Il dottore" arriva alla 78A Edizione dell'Esposizione internazionale delle due ruote per ricevere l'abbraccio del pubblico in un'occasione unica e destinata a diventare un momento memorabile per il nove volte Campione del Mondo e per EICMA. I pass per l'evento, che si svolge a numero chiuso nel rispetto dalle normative vigenti in tema di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVI D-19, saranno assegnati giovedì 18 novembre tramite un click day riservato a tutti coloro che, dall'apertura del ticket shop fino al 9 novembre compreso, hanno acquistato un biglietto d'ingresso valido per la giornata di giovedì 25 novembre.

E-bike e pista di test ride, tutte le novità del mondo delle biciclette a pedalata assistita

Oltre alle novità che riguardano la mobilità a pedalata elettrica presenti in tutto il perimetro espositivo, all'universo eBike è dedicata anche un'area di test ride coperta. Un'occasione privilegiata per scoprirne le potenzialità attraverso uno specifico tracciato di prova, che si sviluppa per oltre 250 metri su uno spazio totale di 2000 mq. La pista di test presenta infatti alcuni ostacoli, ma anche salite e gradini per testare la potenza e il feedback di pedalata offerti dalle eBike. Infine, sabato 27 novembre, l'area accoglierà la finale del Campionato Italiano EBX Urban. PADIGLIONE 24.

Eicma 2021, area start up e innovation

Se c'è un ambito dove si concentra tutto quello che sta succedendo a livello di innovazione è proprio quello della mobilità. Spazio quindi alla creatività e alla capacità dei giovani imprenditori di interpretare il cambiamento. L'area Start Up e Innovation è una finestra sul futuro del settore e offre un'opportunità unica alle realtà nascenti che si affacciano al mondo delle due ruote. Questo spazio, con la sua formula ormai consolidata, accoglie quest'anno 15 realtà innovative che presentano al grande pubblico e agli operatori idee, soluzioni e prototipi. PADIGLIONE 18.

Eicma 2021, torna il Temporary Bikers Shop per i motociclisti

Torna nuovamente il Temporary Bikers Shop, lo spazio commerciale dedicato ai motociclisti, dove è possibile vedere e acquistare accessori, abbigliamento, caschi, componenti e attrezzatura di ogni tipo per la moto. L'area shopping per gli amanti delle due ruote si trova al PADIGLIONE 15.

Eicma 2021, nuove opportunità d'incontro e business per il B2B

Per l'Edizione 2021 di EICMA è stata sviluppata l'esclusiva piattaforma di Matching, un'opportunità per promuove l'incontro tra la domanda e l'offerta del mercato, agevolando il dialogo B2B e lo sviluppo di concrete opportunità di business. Il sistema automatico di matching, basato sui profili aziendali, consente di individuare facilmente gli operatori e gli espositori più affini e di fissare appuntamenti prima che la manifestazione abbia inizio. Grazie alla funzionalità di "Open Agenda" è inoltre possibile schedulare incontri sia durante la manifestazione sia da remoto, utilizzando un evoluto servizio di videochat.

Eicma 2021, l'ufficio di conciliazione anticontraffazione

EICMA è da sempre al fianco degli espositori per proteggere la proprietà intellettuale di marchi commerciali, design, diritti d'autore, modelli di utilità o brevetti. Anche per l'Edizione 2021 sarà attivo un Ufficio di Conciliazione Anticontraffazione. Tra i suoi compiti, quello di ricevere le segnalazioni relative alla esposizione non autorizzata di marchi, segni distintivi, prodotti o prototipi appartenenti ad aziende terze, l'esposizione di prodotti o prototipi che costituiscano una palese copia di prodotti di terzi esistenti o che violino diritti di brevetto o di proprietà intellettuale di terzi anche non espositori. Come previsto dal Regolamento Generale di EICMA, ricevuta la segnalazione e la documentazione opportuna, l'Ufficio convoca l'espositore segnalato e, sentitene le ragioni, propone una definizione bonaria della vicenda. Laddove l'espositore segnalato rifiuti di aderire alla richiesta di cui sopra e venga in seguito riconosciuto responsabile della violazione lamentata da parte della Autorità Giudiziaria competente, potrà essere escluso dalla partecipazione alle successive edizioni di EICMA.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x