Lunedì, 20 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Eni acquisisce impianti fotovoltaici in Spagna e Francia e rileva Dhamma Energy Group

Descalzi:”Francia e Spagna mercati fondamentali per Eni gas e luce, dove incrementeremo il nostro valore attraverso l’integrazione tra retail e rinnovabili”

26 Luglio 2021

Eni: Descalzi incontra il nuovo Primo Ministro di Unità Nazionale libido Abdulhamid Dbeibah

Claudio Descalzi (ENI), LaPresse

Eni, tramite Eni gas e luce, ha acquisito dai relativi soci fondatori la società Dhamma Energy Group (“Dhamma”), titolare di una piattaforma per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Francia e in Spagna. Il portafoglio impianti di Dhamma include una pipeline di progetti in vari stadi di maturità di quasi 3 GW, distribuita nei due paesi, ed anche impianti già in esercizio o in fase avanzata di costruzione in Francia per circa 120 MW.

Eni acquisisce impianti fotovoltaici in Spagna e Francia e rileva Dhamma Energy Group

L’operazione include il passaggio in Eni gas e luce del team di professionisti che ha contributo al successo di Dhamma negli ultimi anni e che costituirà la base per l’ulteriore sviluppo del portafoglio di progetti rinnovabili di Eni gas e luce. L’operazione rientra nell’ambito del piano di crescita della capacità di generazione elettrica da fonti rinnovabili e di relativa integrazione con le attività di vendita retail nei mercati francese e spagnolo.

Claudio Descalzi, Amministratore delegato di Eni, ha commentato: “Proseguiamo nel potenziamento della nostra capacità di generazione elettrica da rinnovabili in linea con la nostra strategia di crescita in questo ambito, continuando a crescere in Spagna e soprattutto inaugurando la nostra presenza nell’energia rinnovabile in Francia, dove Eni gas e luce ha già una presenza significativa e una base clienti importante. Francia e Spagna si confermano quindi due mercati fondamentali per Eni gas e luce, nei quali la società incrementerà sempre più il proprio valore attraverso l’integrazione tra retail e rinnovabili”.

Olivier Crambade e Philippe Esposito, cofondatori di Dhamma, hanno commentato: “La cessione a Eni gas e luce è la perfetta e naturale evoluzione a supporto delle ambizioni future di Dhamma. Nell’attuale contesto ambientale, sociale e politico, in presenza di una focalizzazione più forte che mai su decarbonizzazione e sostenibilità, è rassicurante vedere 2 aziende leader industriali come Eni abbracciare pienamente la transizione energetica. Nell’ambito di questa transizione, siamo orgogliosi di contribuire alle ambizioni di Eni gas e luce nell’ambito delle energie rinnovabili. Il supporto di Eni gas e luce, insieme alla solida e significativa esperienza nello sviluppo di progetti solari fotovoltaici su scala industriale di Dhamma, consentiranno indubbiamente di accelerare la crescita in Spagna e Francia”. L’efficacia dell’operazione è soggetta all’ottenimento delle usuali autorizzazioni.

Eni gas e luce è presente nel mercato dell’energia retail francese dal 2003 attraverso Eni Gas & Power France, e conta 1.3 milioni di clienti, mentre in Spagna è operativa con Aldro Energía Y Soluciones S.L., società controllata al 100% e attiva nel mercato della vendita di energia elettrica, gas e servizi a clienti residenziali e grandi, piccole e medie imprese. A febbraio 2021, inoltre, Eni ha siglato un accordo con X-Elio per l’acquisizione di tre progetti fotovoltaici nel sud della Spagna per una capacità complessiva di 140 MW.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x