Domenica, 09 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Gruppo Maire Tecnimont e AVEVA partner per industrializzare la trasformazione digitale

Folgiero: “La trasformazione digitale è un elemento tecnologico chiave per dare una maggiore spinta innovativa al nostro settore”

04 Maggio 2021

Maire Tecnimont espande il petrolchimico in India: al via contratto da usd 450 mln da IOCL

Pierroberto Folgiero, Marie Tecnimont

Gruppo Maire Tecnimont e AVEVA partner per industrializzare la trasformazione digitale

Il Gruppo Maire Tecnimont, leader internazionale nel settore della trasformazione delle risorse naturali, attraverso Tecnimont S.p.A., suo principale contractor di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC), ha firmato un accordo con AVEVA, leader mondiale nei software industriali al servizio della trasformazione digitale e della sostenibilità, per realizzare nuovi sistemi digitali di manutenzione preventiva e predittiva mirati ad ottimizzare l’operabilità degli impianti industriali.

L’accordo faciliterà l’utilizzo della soluzione di Asset Performance Management (APM) di AVEVA a tutto il Gruppo Maire Tecnimont, accrescendo l’operabilità degli impianti e riducendo i costi di manutenzione. Questa soluzione garantirà, inoltre, una maggiore disponibilità di informazioni e quindi consentirà di prendere decisioni sulla base di un miglior flusso informativo, con il fine ultimo di migliorare la performance operativa di impianto. Secondo i termini dell'accordo, le due società collaboreranno per dodici mesi su un numero specifico di progetti al fine di promuovere l'applicazione della tecnologia di manutenzione predittiva su asset critici degli impianti.

“La trasformazione digitale è un elemento tecnologico chiave per dare una maggiore spinta innovativa al nostro settore. L’accordo con AVEVA si combina perfettamente con la strategia di Maire Tecnimont nella trasformazione digitale: complementare la nostra value proposition tramite NextPlant, il nuovo portfolio di servizi e soluzioni digitali per soddisfare appieno le esigenze dei nostri clienti, migliorando allo stesso tempo il nostro modello operativo attraverso abilitatori digitali", ha commentato Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato del Gruppo Maire Tecnimont.

“L’offerta di Asset Performance Management di AVEVA è perfettamente posizionata per far progredire l’operabilità degli impianti industriali nel futuro. Consentendo alle aziende di prevedere criticità prima che si verifichino, diamo il nostro contributo per ridurre i tempi di arresto non pianificati, promuovendo l'efficienza e la sicurezza in tutte le fasi di esercizio dell’impianto. Siamo entusiasti di questa partnership con Maire Tecnimont e ansiosi di supportare i nostri comuni clienti nel superare le sfide industriali potenziando l’esperienza dell’uomo con l’intelligenza artificiale”, ha dichiarato Kim Custeau, Vice President APM Business di AVEVA.

In qualità di EPC contractor e leader internazionale nella trasformazione delle risorse naturali, Maire Tecnimont farà leva sulle sue elevatissime competenze di processo, automazione e manutenzione per fornire ai proprietari degli impianti soluzioni e prodotti digitali customizzati in base alle loro specifiche esigenze di manutenzione. La combinazione della comprovata esperienza industriale di Maire Tecnimont e della leadership di AVEVA quale fornitore di tecnologia permetterà di ottenere migliori tecniche di analisi che, a loro volta, consentiranno di ridurre le inefficienze, ottimizzare l’operabilità e migliorare la redditività degli impianti. Con questo accordo, il Gruppo Maire Tecnimont ha attivato un nuovo, potenziale value stream abilitato dalla tecnologia, come parte cruciale del suo programma di trasformazione digitale. Per raggiungere l’obiettivo di diventare il "contractor of the future", Maire Tecnimont sta sbloccando redditività aggiuntiva per i proprietari di impianti attraverso una suite di prodotti e servizi digitali avanzati, orientati ai clienti EPC.

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti