Mercoledì, 26 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Maltempo in Sicilia, tromba d'aria in provincia di Ragusa: morto un 50enne

L'ondata di maltempo in Sicilia ha investito con forza la provincia di Ragusa, dove in poche ore si sono succedute due trombe d'aria provocando un morto

17 Novembre 2021

Maltempo in Sicilia, tromba d'aria in provincia di Ragusa: morto un 50enne

Continua l'ondata di maltempo in Sicilia, dove le precipitazioni hanno causati gravi danni soprattutto nella provincia di Ragusa. È qui infatti che nelle ultime ore si sono verificate ben due distinte trombe d'aria, che hanno provocato la morte di un uomo di 50 anni. A seguito dei danni provocati dalle piogge e dal forte vento, le autorità hanno chiuso per precauzione la strada provinciale 7 che da Comiso porta d Chiaramonte, poiché invasa dai detriti. Sempre a Comiso l'amministrazione ha disposto la chiusura delle scuole.

Maltempo in Sicilia, tromba d'aria a Ragusa

Secondo quanto riportato dalla stampa locale. la prima tromba d'aria si è verificata a Modica, nella contrada Trebalate - Serrameta. È stato qui che un uomo di 50 anni di età è deceduto dopo essere stato scaraventato a terra dalle forti raffiche di vento mentre stava uscendo di casa. Ingenti danni sono stati inoltre registrati nelle contrade di Bosco, Serrameta, S.Elena, dove attualmente si contano tetti scoperchiati diversi decessi tra gli animali delle aziende agricole della zona.

La seconda tromba d'aria è invece stata registrata nella zona di Comiso, dove il vento ha gravemente danneggiato un distributore di benzina e un tir che si trovava parcheggiato nell'area di servizio. Nel capoluogo Ragusa invece la pioggia intensa e la successiva grandine hanno causato forti disagi e allagamenti. Allagamenti anche nel vicino comune di Vittoria, dove nella frazione di Scoglitti la pioggia e la grandine caduta durante la notte hanno trasformato le strade in fiumi di fango e detriti. Oltre alla strada provincia le 7 già menzionata le autorità hanno disposto la chiusura di alcuni tratti della strada statale 192 ‘della Valle del Dittaino’ e della strada statale 410 dir ‘di Naro’.

Sicilia, fulmine provoca incendio a Siracusa

Anche nel siracusano il maltempo è stato protagonista di queste ultime ore, con un incendio innescatosi dopo che un fulmine ha colpito un albero nel capoluogo, in contrada Mostringiano. Sempre nella zona è stato chiuso un tratto della strada statale 114 tra Siracusa e Priolo, nei pressi del polo petrolchimico, mentre la vicina città di Augusta si trova al momento completamente isolata a causa delle forti piogge che sono cadute nelle ultime ore, con il sindaco che ha immediatamente disposto la chiusura delle scuole; provvedimento varato anche dai primi cittadini delle vicine Priolo, Melilli, Palazzolo Acreide, Ferla, Buccheri, Buscemi e Sortino. In queste ore sono inoltre svariate le telefonate di emergenza fatte ai vigili del fuoco e alla protezione civile, a causa dei numerosi allagamenti di anche 50 centimetri d'acqua registrati nelle abitazioni.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x