Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Afghanistan, caos in aeroporto a Kabul. Usa: "State lontani, siete a rischio"

I testimoni parlano di minacce e richieste di denaro da parte dei talebani che hanno circondato l'area

21 Agosto 2021

Gli Usa hanno consigliato, questo sabato 21 agosto alle persone che desiderano lasciare l'Afghanistan, di evitare di recarsi all'aeroporto di Kabul, dove migliaia di persone si sono radunate cercando di fuggire dal Paese quasi una settimana dopo che i militanti islamisti hanno preso il controllo. L'avviso è arrivato dopo che il co-fondatore del neonato emirato talebano Mullah Baradar è arrivato a Kabul per i colloqui con altri leader per elaborare un nuovo governo afghano.

Afghanistan, caos in aeroporto a Kabul. Usa: "State lontani, siete a rischio"

Questa settimana sui social media sono circolate immagini di afgani che si precipitano verso un aereo da trasporto americano C-17, aggrappandosi disperatamente alle porte ormai chiuse. Un video separato mostrava quelle che sembravano essere due persone che cadevano da un aereo militare mentre volava fuori da Kabul.

Da allora, la folla è cresciuta intorno all'aeroporto, dove li aspettano i talebani armati. Secondo le poche testimonianze di chi si trovava sul posto, i talebani hanno esortato coloro che non avevano documenti di viaggio a tornare a casa. Almeno 12 persone sono state uccise dentro e intorno all'aerodromo a pista singola da domenica, hanno detto funzionari della NATO e dei talebani.

"A causa delle potenziali minacce alla sicurezza fuori dai cancelli dell'aeroporto di Kabul, consigliamo ai cittadini statunitensi di evitare di recarsi all'aeroporto e di evitare i cancelli dell'aeroporto in questo momento a meno che non si ricevano istruzioni individuali da un rappresentante del governo degli Stati Uniti per farlo", ha affermato l'ambasciata degli Stati Uniti a Kabul in una nota.

Afghanistan, la situazione in aeroporto precipita di ora in ora

La Svizzera ha rinviato un volo charter da Kabul a causa del caos, ha detto il suo ministero degli Esteri. "La situazione della sicurezza intorno all'aeroporto di Kabul è peggiorata notevolmente nelle ultime ore. Un gran numero di persone davanti all'aeroporto e talvolta scontri violenti ostacolano l'accesso all'aeroporto", ha affermato il Dipartimento federale degli affari esteri svizzero in una nota.

I talebani hanno completato la loro avanzata in tutto il paese quando le forze guidate dagli Stati Uniti hanno iniziato il ritiro definitivo dall'Afghanistan, in coincidenza con quello che la cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito un "crollo mozzafiato" dell'esercito afghano. Il portavoce dei talebani ha affermato che il gruppo ha pianificato di preparare un nuovo modello per governare l'Afghanistan entro le prossime settimane, con squadre separate per affrontare la sicurezza interna e le questioni finanziarie. "Saranno chiamati esperti del precedente governo per la gestione delle crisi", ha detto all'agenzia di stampa internazionale Reuters. La nuova struttura di governo non sarebbe "una democrazia per le definizioni occidentali", ma "proteggerà i diritti di tutti", ha aggiunto il funzionario.

I talebani, che seguono una versione ultra ortodossa dell'Islam sunnita, hanno presentato un volto più moderato da quando sono tornati al potere, dicendo che vogliono la pace, non si vendicheranno contro vecchi nemici e rispetteranno i diritti delle donne nel quadro della legge islamica. Quando sono stati al potere dal 1996 al 2001, hanno però impedito alle donne di lavorare o uscire senza indossare un burqa che coprisse tutto il corpo e hanno impedito alle bambine di andare a scuola.

Mullah Baradar incontrerà comandanti militanti, ex leader di governo e responsabili politici, così come gli studiosi di religione che avranno voce in tema di revisione della legge secondo la Sharia, ovvero i precetti legislativi di stampo musulmano.

Un'evacuazione sempre più impossibile

Circa 12 mila stranieri e afgani che lavorano per ambasciate e gruppi di aiuto internazionali sono stati evacuati dall'aeroporto di Kabul da quando gli insorti talebani sono entrati nella capitale, ha raccontato ai media internazionali un funzionario della NATO. "Il processo di evacuazione è lento, in quanto rischioso, perché non vogliamo alcuna forma di scontro con membri talebani o civili fuori dall'aeroporto", ha aggiunto. "Non vogliamo iniziare un gioco di responsabilità per quanto riguarda il piano di evacuazione".

Singoli cittadini afgani e gruppi di aiuto e di difesa internazionali hanno riportato dure ritorsioni contro le proteste e i rastrellamenti di coloro che in precedenza avevano ricoperto incarichi di governo, criticato i talebani o lavorato con gli americani. "Abbiamo sentito parlare di alcuni casi di atrocità e crimini contro i civili", ha detto un funzionario talebano che preferisce rimanere anonimo. "Se (i talebani) stanno davvero creando questa situazione violando la legge e l'ordine, allora saranno indagati", ha continuato. "Possiamo capire il panico, lo stress e l'ansia. La gente pensa che non saremo responsabili, ma non sarà così". Ex funzionari hanno raccontato storie strazianti sul tentativo di nascondersi dai talebani negli ultimi giorni, mentre bande di uomini armati andavano di porta in porta alla ricerca dei collaboratori. 

"Non ho dubbi sulla nostra credibilità dei nostri alleati", ha detto il presidente statunitense Joe Biden ai giornalisti dopo un discorso della Casa Bianca, tenutosi venerdì 20 agosto. "In effetti, l'esatto contrario...stiamo agendo con disinvoltura, stiamo agendo impegnandoci in ciò che abbiamo detto che avremmo fatto." Il presidente ha inoltre insistito che ogni americano che lo vuole sarà evacuato in sicurezza. Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha definito la situazione al di fuori dell'aeroporto di Kabul "terribile e complicata", soprattutto perché molti paesi chiedono l'estensione degli interventi oltre la scadenza già stabilita del 31 agosto.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x