Giovedì, 27 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Giorgio Lopez morto, doppiatore e attore fratello di Massimo Lopez. Aveva 74 anni

Per anni ha dato la voce a Dustin Hoffman e Danny De Vito nelle grandi pellicole del cinema hollywoodiano. Il fratello ne dà il triste annuncio sui social

10 Agosto 2021

Giorgio Lopez morto, aveva 74 anni

È morto Giorgio Lopez. Il celebre doppiatore e attore ci ha lasciati all'età di 74 anni. Il fratello Massimo Lopez ne ha dato il triste annuncio sui social: "Mio fratello Giorgio questa mattina all'alba se n'è andato. È andato via un grande artista, una grande mente, un filosofo, un saggio. Ma lui non si è spento, il suo spirito è forte, rimane e rimarrà per sempre, mi ha insegnato tantissimo, mi ha dato il coraggio di fare questo mestiere e quindi ce l'ho sempre con me qui nel cuore. Ciao Giorgio, ti voglio bene".

Giorgio Lopez aveva dato la voce a grandi star del cinema hollywoodiano, come Danny De Vito e Dustin Hoffman. Da tempo l'uomo combatteva contro alcune patologie che lo affliggevano, e nella mattina di martedì ha lasciato questo mondo.

Giorgio Lopez morto, il ricordo dei colleghi

Sono tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza da parte dei personaggi del mondo dello spettacolo che avevano lavorato e conosciuto Giorgio Lopez. L'artista era noto soprattutto come voce dei grandi attori di Hollywood, ma oltre a questo è stato attore e regista, anche per il teatro. Aveva recitato una parte in Don Matteo, e ricevuto numerosi premi come il premio Leggio d'oro per la direzione del doppiaggio del film "Houdini - L'ultimo mago" e il Premio alla Carriera al "Festival delle voci d'attore. Come il fratello, si è formato nel mondo del teatro, frequentando la più nota accademia drammatica d'Italia, la "Silvio D'Amico".

Sui social c'è chi lo ricorda anche come voce di di Nowzaradan, l'iconico medico del programma "Vite al limite". Il doppiatore Luca Ward lo ricorda così: "Giorgio tu nell’ eternità immortale! La tua leggerezza indimenticabile: quella dei Giganti!". La Disney lo immortala invece in un altro personaggio: "Il mondo del cinema piange la scomparsa di Giorgio Lopez, doppiatore di Zio Paperone ne 'I Corti di Topolino' e di altri personaggi Disney! Ciao Giorgio...Grazie di tutto".

Altri lo citano direttamente, dall'alto del grande valore di Giorgio Lopez come uomo e artista: "Io credo che un buon doppiatore debba essere una persona salda e determinata, sicura delle proprie attitudini e non diffidente. Deve sapersi abbandonare nelle giuste mani di un maestro. È che a volte mancano i maestri.".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x