Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ricetta cotechino e lenticchie: come stupire facilmente al cenone di Capodanno

Gli ingredienti e la ricetta, passaggio per passaggio, di cotechino e lenticchie, il piatto che non può mancare la notte di San Silvestro

30 Dicembre 2021

Ricetta cotechino e lenticchie: come stupire facilmente al cenone di Capodanno

fonte: Instagram @svinando

Ecco la ricetta facile e veloce per preparare cotechino e lenticchie, il famosissimo piatto che non può mancare sulla tavola degli italiani la notte di San Silvestro. Basta davvero poco per stupire tutti al cenone di Capodanno. Secondo la tradizione, gustare un buon cotechino con un contorno di lenticchie la sera del 31 dicembre porta buona fortuna per l'anno venturo. Per cucinarlo occorrono pochi ingredienti ma buoni e i passaggi da seguire non presentano particolari difficoltà. C'è però, prima di cominciare a cucinare, una precisa regola da seguire: al supermercato o in macelleria è necessario scegliere un cotechino di ottima qualità. Va bene sia fresco che precotto, l'importante è che sia un buon prodotto. 

Cotechino e lenticchie: gli ingredienti

Per prima cosa si deve partire dagli ingredienti che, come anticipavamo prima, sono davvero pochi e si possono trovare facilmente in un qualsiasi negozio di alimentari. Ecco allora la lista di tutto quello che ci occorre per preparare cotechino e lenticchie:

  • 1 cotechino 
  • 250 gr di lenticchie piccole
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 sedano (gambo)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • sale (q.b)
  • pepe (q.b.)

Ricetta: tutti i passaggi da seguire

La ricetta è divisa in due parti. Iniziamo con la preparazione delle lenticchie.

  1. Lavate le lenticchie sotto l'acqua corrente e poi posizionatele in una ciotola grande. Aggiungete acqua fredda in modo da immergerle completamente e lasciate in ammollo per almeno 2 ore
  2. Pulite e lavate il gambo del sedano, la carota e la cipolla. Dopo tritate le verdure e mettertele a rosolare con un filo di olio in una casseruola
  3. Scolate le lenticchie e unitele alle verdure. Fate rosolare tutto insieme per qualche minuto, mescolando per bene tutti gli ingredienti
  4. Sciogliete il concentrato di pomodoro in un po' di acqua calda e poi unitelo alle verdure e alle lenticchie. Non dimenticatevi di aggiungere un po' di acqua: le lenticchie devono rimanere sempre ben immerse
  5. Aggiungete sale e pepe, coprite con un coperchio e continuate a cuocere a fuoco lento finché le lenticchie non diventano morbide.

Si passa poi alla preparazione del cotechino.

  1. Bucherellate con una forchetta tutta la superficie del cotechino, poi avvolgete intorno un pezzo di tela bianca e fermate il tutto con dello spago da cucina. Fate attenzione a bloccare con cura le due estremità
  2. Mettete il cotechino in una grande pentola orizzontale (in modo tale che ci stia tutto) e ricopritelo con acqua fredda. Dopo mettete la pentola sul fuoco. Cuocete fino a ebollizione
  3. Fate sobbollire per circa 2 ore il cotechino, tenendo monitorato sempre il livello dell'acqua. Il tutto deve essere sempre sommerso. Se necessario dunque, aggiungete un po' di acqua
  4. Scolate il cotechino, togliete lo spago, sfasciatelo e tagliatelo a fette
  5. Distribuite le lenticchie calde sulle fette di cotechino e impiattate

Et voilà, il piatto è servito. Con questa tradizionale ricetta farete sicuramente un figurone!

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x