Martedì, 04 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Misstake: "Non avere paura del giudizio ci rende veramente liberi". L'intervista

Di Victor Venturelli

08 Agosto 2022

Misstake ha le idee chiare e lo dimostra ancora una volta col nuovo singolo Come le Star.

L'artista friulana, personaggio noto nel mondo del Rap e del Pop italiano molto popolare soprattutto su Youtube, Tik Tok, Instagram con migliaia di followers grazie a collaborazioni tra le quali spiccano quelle con Laïoung, Vacca, Nex Cassel e Sud Sound System, costruisce un brano che la racconta e parla di noi a 360 gradi. Un viaggio in una materia complicata come l'amore, con i suoi risvolti positivi e negativi con i suoi apici e i suoi bassi, quasi come in una giostra del luna park, cornice ideale del brano.

Scritta da lei e prodotta da The Ross, Come le star ci ricorda l'importanza di uscire dalle relazioni tossiche e capire cosa ci rende veramente liberi. La canzone è caratterizzata da un ritmo funky contagioso ed elegante che lascia respirare l’aria delle sere d’estate in cui poter perdersi “ballando sopra il mondo, l’universo in sottofondo”, con “mille sguardi addosso”.

Abbiamo approfondito direttamente con lei la genesi del brano. Ecco cosa ci ha raccontato.

Contaminazione di generi e di stili. Quanto conta sperimentare per te e che significato dai a questa parola in relazione alle tue canzoni?

Sperimentare è il fulcro di ogni mio progetto. Spingersi oltre i propri limiti, contaminare ogni mia canzone con parti della mia vita e del mio background musicale.
Sperimentare equivale ad uscire dalla propria zona di comfort e  porta inevitabilmente a progredire sia a livello umano che spirituale

Cantante, produttrice, regista. Una tuttofare che abbraccia ogni nuovo progetto seguendolo dall’inizio alla fine da protagonista. Ti hanno definita artista imprenditrice, ti ci ritrovi?

Sicuramente sì essendo io molto camaleontica adoro affondare le mie radici in ogni progetto che stimoli la mia mente.
Ho bisogno di stimoli continui e di mettermi in gioco fornendomi quotidianamente obiettivi da raggiungere.
La musica è la mia vita ed è una fetta della torta, mi spiego ,
adoro concentrare le mie energie su diversi fronti e, pensare la mia carriera come una grande torta suddivisa in fette ed ogni fetta ha un valore diverso,  imprenditrice, Influencer, cantante, naturopata, istruttrice di yoga e chissà ancora in quante fette si dividerà la mia torta .
l’obiettivo è quello di non avere alcun tipo di rimpianto.

Quando ti sei accorta che la musica era la tua strada?

Lo è sempre stata poiché sono cresciuta in un contesto nel quale la musica aveva un ruolo decisamente importante, mia madre ha lavorato per molti anni in radio e c’ha cresciuto ascoltando moltissima musica già all’età di sei anni componevo con mia sorella le prime canzoni, mi isolavo e riuscivo a trovare serenità solamente attraverso la musica.

Di recente hai pubblicato il videoclip di Come le star. L’amore ancora una volta torna al centro dei tuoi brani, ricordiamo Cinema Paradiso. Che significato ha per te e cosa hai voluto trasmettere con questa canzone?

Sicuramente in un periodo storico abbastanza difficile come questo ho voluto ritornare con la mente all’amore adolescenziale cercando di far rivivere all’ascoltatore quelle sensazioni che si provano solitamente in quel periodo della vita e che tendenzialmente poi continuiamo a ricercare.
Le farfalle nello stomaco.
Il messaggio che non arriva.
Il primo appuntamento e il primo bacio.

Sei stata vittima di revenge porn ma non ti sei abbattuta e anzi sei diventata un simbolo nella lotta contro le diseguaglianze sociali. Qual è il tuo motto?

Il mio motto è coltivare la propria unicità camminando sempre a testa alta e non avendo paura dei giudizi degli altri ecco quando impareremo a non giudicare e a non aver paura del giudizio saremo veramente liberi.
Lotto quotidianamente per la libertà in ogni sua forma e per riuscire a normalizzare tutti i tabù che la nostra società ci ha inculcato.

Quali progetti futuri ti aspettano?

Ci sono ancora tantissime cose che voglio fare in primis continuare a portare musica di qualità lanciando dei messaggi propositivi in secondo luogo continuare a coltivare i miei innumerevoli  business, 
Probabilmente affiancherò un progetto sull’ utilizzo delle onde Bineurali. In primis però continuerò a prendermi cura a 360° della mia salute mentale e fisica poiché senza un sano equilibrio fisico e  psicologico nulla è possibile.

Come ti descriveresti in tre parole?

Camaleontica spirituale libera

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x