Sabato, 02 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Fedez candidato alle elezioni 2023, la presa in giro del rapper: "Meno male che Federico c'è!". VIDEO

La moglie, Chiara Ferragni, commenta subito : "Avrai sempre il mio voto amore"

15 Novembre 2021

Fedez candidato alle elezioni 2023? Il rapper prende in giro tutti e pubblicizza il suo nuovo album "Disumano". Si sa, al rapper, celebre marito dell'influencer Chiara Ferragni, piace provocare e scaldare gli animi. Non è certo la prima volta che interviene nella discussione politica del Bel Paese, ma questa volta l'ha fatta proprio a tutti. 

Fedez elezioni 2023: la presa in giro

La notizia della registrazione di un dominio web chiamato “fedezelezioni2023.it” da parte della società che fa capo a Fedez ha subito fatto  scalpore. Immediatamente si è gridato allo scandalo: il cantante milanese vuole candidarsi alle elezioni 2023. Il 32enne ha abilmente sfruttato la situazione e non ha rilasciato nessun commento, facendo crescere l'attesa e il fermento. Oggi, finalmente, Fedez ha fatto chiarezza sui propri social.

Fedez ha pubblicato un video su Instagram che raccoglie, in modo caricaturale, le opinioni di molti personaggi pubblici che si sono espressi, alcuni in modo abbastanza critico, a proposito della sua probabile discesa in politica. Tra coloro che fanno il nome di “Fedez”, ripetuto incessantemente nel video, sono presenti Barbara Palombelli, Lilli Gruber, Bruno Vespa, Vittorio Sgarbi e Salmo. La stessa Chiara ha scritto: “E’ un’esperienza bella per tutti”, riprendendo le parole pronunciate da Mariastella Gelmini, una delle protagoniste del video.

Si tratta di una conferma della sua intenzione di buttarsi nella politica, di un esperimento sociale che sta “trollando” i media italiani o di una mossa di marketing in vista dell’uscita del suo prossimo album prevista per il 26 novembre 2021?

Fedez: ecco cosa dice nel video

Il video è una burla all'incontrario: "L'Italia è il paese che amo, qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti, qui - dice accarezzando il cane - ho imparato da mio padre e dalla vita il mio mestiere di truffatore, qui ho appreso la passione per i preti che fanno i tiktoker. Ho scelto di scendere in campo e frodare la cosa pubblica, perché non voglio vivere in un paese civile, governato da forze mature e da uomini legati a doppio filo ad un passato di conquiste sindacali e diritti per tutti. Il movimento si chiama Disumano ed è possibile realizzare insieme un grande incubo: quello di un'Italia sempre più ingiusta, menefreghista verso chi ha bisogno e che nelle recite di fine anno della comunità europea ha il ruolo del cespuglio. Vi dico che possiamo, dobbiamo, costruire insieme per noi e per i nostri figli un nuovo miracolo italiano", conclude alzando il pollice, mentre il logo del movimento ricorda quello di Forza Italia con la bandiera tricolore. Gli hashtag di Fedez, con il 'marchio' delle unghie laccate sono #ioscelgodisumano #26novembre #fedezelezioni2023. Perché il 26 novembre? E' la data di uscita del suo nuovo album. Il titolo? Disumano, appunto. 

"Scendo in campo perché la politica italiana è una cosa seria: Vota Disumano"

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti