Martedì, 18 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Costa Crociere L'F&B Director Nicola Acquafresca a Il Giornale d'Italia: "Destination menu con firme stellate"

"Food and beverage pairing"

18 Maggio 2021

L'F&B Director Nicola Acquafresca a Il Giornale d'Italia:

 

“Prima del covid dei menù regionali a rotazione, quindi venti varietà esclusivamente testate e destinate alla nostra clientela in base ai booking e alle offerte. Adesso, con il nuovo prodotto post covid, andiamo ad offrire un destination menu che si consuma la sera prima di arrivare in porto. E’ importante ricordare che all’interno dei destination menu sono presenti anche piatti di chef stellati come Bruno Barbieri e danno un’esperienza lineare al nostro protocollo e danno un’esperienza esclusiva al nostro cliente.

La nostra offerta è dunque su misura, prettamente italiana ma comunque ci adattiamo alle altre nazionalità e puntiamo molto sul mercato europeo.

La nostra offerta cambia nei servizi, prima avevamo l’esclusività di offrire un servizio alternato sul self service, alternato al menù alla carta. Adesso viene tutto totalmente servito con ordinazione e assegnazione al posto.

Per la parte beverage abbiamo una vasta selezione di vini accorpati ai nostri destination menu. Siamo riusciti ad intercettare le richieste e a percepire la sensibilità dell’ospite sul bere e il saper bere. Offriamo tre pacchetti beverage principali: Più gusto, Brindiamo e Imprenditore. Questi si possono avere con un prezzo modico a bordo.

Si tratta di un vero e proprio food and beverage pairing dove si va a sposare il piatto di destination a quello che uno vuole degustare”.

Ritorna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti