Domenica, 09 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Costa Crociere riprende la sua attività, il Presidente Zanetti: “Ripartiamo responsabilmente”

Un primo passo verso la normalità: Costa Smeralda riprende il suo itinerario nel Mediterraneo e approda a Napoli. Le parole del Presidente Zanetti a Il Giornale d'Italia

03 Maggio 2021

Le parole di Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere, a Il Giornale d’Italia:

 
 

“La ripartenza di Costa per noi rappresenta molto, rappresenta il ripartire e il tornare a ospitare i nostri passeggeri e anche tornare a contribuire, con il nostro lavoro e di tutti i colleghi a bordo, a muovere l’economia italiana e il turismo.

Costa Crociere nella rilevazione 2019 contribuì all'economia italiana per oltre 3 miliardi e mezzo di euro. Riprendiamo un percorso, lo riprendiamo da dove lo abbiamo lasciato e lo riprendiamo gradualmente, responsabilmente, ma con l’obiettivo di tornare a crescere come facevamo prima della pandemia.

Offriamo sicurezza ai nostri ospiti e ai colleghi che lavorano a bordo: i nostri protocolli sono la nostra priorità. Offriamo di riprenderci i momenti che ci sono mancati durante questo anno: la serenità di una cena con i propri cari o con gli amici, le emozioni di uno spettacolo dal vivo, le vibrazioni della musica, offriamo il relax, tutto quello che in questo anno non siamo riusciti a goderci lo offriamo su una nave bellissima, che rappresenta il meglio dell’Italia e il meglio dell’Italia sostenibile.

Costa Smeralda è una nave tecnologicamente più avanzata disponibile, grazie alla tecnologia di propulsione a gas naturale liquefatto che consente il più alto abbattimento delle emissioni.

I nostri protocolli di sicurezza rappresentano la spina dorsale del poter offrire una vacanza serena ai nostri ospiti. Partiamo dall’imbarco in cui a tutti gli ospiti viene effettuato un test antigenico, misurazione della temperatura, utilizzo delle mascherine, distanziamento sociale, sanificazione continua sia delle proprie mani ma anche di tutti gli ambienti sia privati che comuni. Insomma, mettiamo insieme quelle regole che abbiamo imparato a conoscere in un concetto unico di protocollo sanitario che una volta eseguito in modo disciplinato e supportato dai nostri ospiti permette di godere una vacanza in piena serenità perché sicura” .

 

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti