Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

John Richmond entra nel mondo NFT con Shiba Inu, a settembre a Milano lo show evento

 

Di Victor Venturelli

04 Marzo 2022

John Richmond, marchio che unisce perfettamente street-style ispirato a nuove tendenze musicali e forti radici in un punk super glamour, ha deciso di aprirsi al mondo delle cripto valute e degli NFT. Insieme a Shiba Inu, il secondo token meme crypto più grande, è prevista la creazione di 10.000 NFT di abbigliamento. Un segnale di cambiamento che anticipa quella che si potrebbe definire una nuova tendenza della moda, sempre più proiettata verso la sperimentazione digitale e le nuove frontiere tecnologiche.

John Richmond, tra sperimentazione e avanguardia

Chi lo avrebbe mai detto, un brand di moda internazionale ed un cripto valuta in una partnership innovativa destinata ad avere un impatto nel fashion system e nel mondo digitale.

Al centro della collaborazione la volontà di dare vita nel secondo trimestre del 2022 a 10.000 NFT di abbigliamento John Richmond x Shiba.

Una collezione unica, che tiene fede all’anima sempre in costante evoluzione del marchio d’abbigliamento. Una nuova sfida che troverà il coronamento durante un evento unico nel cuore di Milano in occasione della fashion week di settembre. Gli stessi capi prodotti con le nuove tecniche digitali infatti sfileranno in passerella insieme all’intera collezione John Richmond in occasione del John Richmond x Shiba Fashion Show.

John Richmond e Shiba Inu: “Legends Live Forever”

Un messaggio chiaro, definito e al passo coi tempi quello lanciato da John Richmond che, con Shiba Inu, si appresta a ridefinire il concetto di moda, sempre più proiettata verso una contemporaneità di mezzi e di strumenti tale da renderla sempre più accessibile e aperta alle new generations.

Non a caso la portata di un progetto come questo viene amplificata dalla tendenza sempre più evidente che il mondo delle cripto valute sta avendo sui giovani, veri protagonisti di un cambiamento digitale in atto e capace di influenzare interi comparti produttivi, tra cui quello della moda. I capi che sfileranno saranno immediatamente disponibili nei negozi John Richmond Worldwide, nei Flagship store internazionali di Milano e Shanghai, nonché su johnrichmond.com, in boutique ed e-partner selezionati.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti