Giovedì, 29 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Paolo Virzì, chi è: film, prima moglie, Michela Ramazzotti, figli, carriera

Tutto quello che c'è da sapere su Paolo Virzì, ecco chi è veramente: film, prima moglie, Michela Ramazzotti, figli, carriera

23 Settembre 2022

Paolo Virzì, chi è: film, prima moglie, Michela Ramazzotti, figli, carriera

Fonte: Twitter pagina oggi è un altro giorno

Tutto quello che c'è da sapere su Paolo Virzì, ecco chi è veramente: film, prima moglie, Michela Ramazzotti, figli, carriera. Si tratta di un noto regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano, con all'attivo, tra regia e produzione, decine e decine di pellicole. Tra le più famose c'è sicuramente Il capitale umano del 2014.

Paolo Virzì, chi è: età, altezza e peso

  • Nome completo: Paolo Virzì
  • Luogo di nascita: Livorno
  • Data di nascita: 4 marzo 1964
  • Età: 58 anni
  • Peso: non disponibile
  • Altezza: non disponibile
  • Segno zodiacale: Pesci
  • Professione: regista sceneggiatore e produttore cinematografico

Carriera e biografia

Figlio di un carabiniere siciliano e da una casalinga livornese, dopo aver trascorso l'infanzia a Torino, cresce a Livorno. Fin da piccolo è appassionato di letteratura e cinema. Tra i suoi scrittori più amati vi sono Mark Twain e Charles Dickens. Le sue esperienze nel mondo del cinema iniziano fin dall'adolescenza. Da giovane recita, dirige e scrive testi teatrali in un paio di filodrammatiche livornesi. Poi si "allea", per così dire, con l'ex compagno di liceo Francesco Bruni, che diventerà negli anni successivi il suo co-sceneggiatore di fiducia. Frequenta per qualche tempo la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pisa ma poi lascia Livorno e si trasferisce a Roma per iniziare la sua carriera nel mondo del cinema.

Virzì debutta alla regia nel 1994 con La bella vita. Tra i suoi film più di successo c'è stato Caterina va in città (2003), dedicato alla Roma un po' amata e un po' odiata. Successivamente esce N - Io e Napoleone (2006), adattamento del romanzo di Ernesto Ferrero N e Tutta la vita davanti. Ma il film di successo del regista sono molti, e li vedremo tra poco.

Paolo Virzì, chi è: prima moglie, Michela Ramazzotti, figli e vita privata

Non si sa tantissimo della vita privata di Paolo Virzì, in quanto il regista è noto per essere molto riservato. La sua prima moglie è stata l'attrice Paola Tiziana Cruciani. I due, assieme, hanno avuto una figlia, chiamata Ottavia, la primogenita di Paolo Virzì.

La relazione tra i due però non è finita bene e si sono sperati. Il 17 gennaio 2009 Paolo Virzì si è poi sposato con l'attrice Micaela Ramazzotti. La coppia ha avuto due figli. Il primo, Jacopo, è nato nel 2010, mentre la terzogenita, Anna, è nata nel 2013. Micaela è n'attrice italiana. Ha lavorato a diversi film, tra cui Zora la vampira, Tutta la vita davanti, La prima cosa bella, Posti in piedi in paradiso, Anni felici, Il nome del figlio, La pazza gioia, Gli anni più belli e nella serie televisiva Un matrimonio. Nel corso della sua carriera ha vinto vari premi, tra cui 1 David di Donatello, 4 Nastri d'argento e 2 Ciak d'oro.

Film

Ecco i film da regista di Paolo Virzì

  • CSOA - Massimo rispetto (1994) - documentario
  • La bella vita (1994)
  • Ferie d'agosto (1996)
  • Intolerance, episodio Roma Ovest 143 (1996)
  • Ovosodo (1997)
  • Baci e abbracci (1999)
  • Provino d'ammissione (1999) - cortometraggio
  • La strana coppia. Incontro con Age e Scarpelli (2001) - documentario
  • My Name Is Tanino (2002)
  • Caterina va in città (2003)
  • Giovani talenti italiani, episodio Professionismo (2004)
  • N - Io e Napoleone (2006)
  • Tutta la vita davanti (2008)
  • L'uomo che aveva picchiato la testa (2009) - documentario
  • La prima cosa bella (2010)
  • Tutti i santi giorni (2012)
  • Il capitale umano (2014)
  • La pazza gioia (2016)
  • Ella & John - The Leisure Seeker (The Leisure Seeker) (2017)
  • Notti magiche (2018)
  • Siccità (2022)

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x