Venerdì, 07 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

La Rai mette il "turbo" in vista delle prossime elezioni. Quante novità messe in pista da Antonio Di Bella

Di Marco Antonellis

27 Luglio 2022

La Rai mette il "turbo" in vista delle prossime elezioni. Quante novità messe in pista da Antonio Di Bella

Lucia parte per prima. Per una volta il "pachiderma Rai" e' scattato piu' velocemente della "lepre" La 7. A poche ore dalla crisi di governo Lucia Annunziata e' andata in onda  domenica 24 luglio alle 14.40 con il primo "Speciale mezzora in piu" dedicato alla crisi che proseguira' per tutta l'estate. Partenza premiata con un lusinghiero 8,4 per cento anche per l'umanissimo (e ripreso da tutti i social) sfogo di Brunetta sulle prese in giro per la sua statura. Pare che Urbano Cairo in persona abbia esortato i suoi ad intensificare la programmazione estiva dedicata alla politica. Anche perche' la struttura approfondimento guidata da Antonio di Bella non sta con le mano in mano. Oltre agli speciali di Lucia Annunziata (che ha smontato in fretta e furia la sua prevista trasferta in Ucraina) e' stato raddoppiato lo spazio di Agorà condotto dall'ottima Giorgia Rombolà (dalle 8 fino alle 12 anziché fino alle 10) e il "Filorosso" di Giorgio Zanchini e' andato in onda oltre al Martedi anche il Venerdi.

Ma c'è di più. A quanto siamo in grado di rivelare è in programma anche l'anticipo dei programmi di Bruno Vespa, Bianca Berlinguer e Marco Damilano. Un battesimo di fuoco per la nuova struttura dell'approfondimento passata da poco dalle mani di Mario Orfeo a quelle di Antonio di Bella che sta progettando anche la ripartenza anticipata del programma Restart condotta da Annalisa Bruchi. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x