Domenica, 14 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Jessica Pratt chi è, marito, biografia, altezza: tutto sulla soprano de La Sonnambula a Napoli

Jessica Pratt è una bravissima soprano inglese naturalizzata australiana: scopriamo biografia, marito e carriera

20 Aprile 2022

Jessica Pratt chi è, marito, biografia, altezza: tutto sulla soprano de La Sonnambula a Napoli

Jessica Pratt (foto Facebook)

Jessica Pratt è la soprano nota per La Sonnambula a Napoli: scopriamo biografia, marito, figli e carriera. La sua vita privata è stata spesso al centro del gossip: in passato ha rifiutato ben due matrimoni. Conosciamola meglio e scopriamo anche come ha conosciuto il suo fidanzato. Lui si chiama Riccardo e per il loro incontro è stata fondamentale una chat.

Chi è Jessica Pratt: biografia, altezza, età della soprano

Jessica Pratt è nata a Bristol, nel Regno Unito, il 20 giugno 1979. Lei è una soprano inglese naturalizzata australiana: è nata nel Regno Unito, ma cresciuta a Sydney. Ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica quando aveva solo otto anni. Il primo strumento che ha provato a suonare è stata la tromba. All'età di dieci anni si è dedicata al canto studiando con il padre Phil, un tenore. Ha iniziato a partecipare a diversi concorsi di canto facendosi notare per la sua bravura. Nel 2003 si è trasferita in Italia per proseguire i suoi studi. Qui ha preso lezioni con Gianluigi Gelmetti presso il Teatro dell'Opera di Roma. Ha poi studiato con Renata Scotto presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Attualmente la soprano cerca di migliorarsi ancora con Lella Cuberli a Milano. L'artista si è esibita nei più prestigiosi Teatri internazionali. In Italia è stata al Teatro La scala di Milano e Teatro Regio di Torino solo per citarne alcuni.

Il suo timbro è decisamente luminoso. La sua estensione fa impazzire il pubblico e gli esperti. Spesso utilizza anche virtuosismi molto apprezzati. Il suo repertorio belcantistico e barocco è richiesto a livello internazionale. Conosciamola meglio e scopriamo le principali tappe della sua carriera e tante curiosità sulla sua vita privata.

Jessica Pratt marito e figli: ha rifiutato due matrimoni

Jessica è una donna molto riservata, ma in alcune interviste ha parlato della sua vita privata rivelando alcuni dettagli sul suo attuale fidanzato. Lei non è sposata, ma è legata sentimentalmente a Riccardo. I due si sono conosciuti online. "Volevo dimostrare a un amico americano che in Italia è difficile conoscersi su Internet - ha detto a Io Donna - e invece...". La coppia non ha figli. Riguardo a questo argomento l'artista ha rivelato: "Non credo di poter conciliare il lavoro di cantante, che mi riempie la vita, con l’essere madre. Quando sono lontana dai miei cani mi mancano da morire. Quando uno di loro si ammala penso di cancellare le recite. Figuriamoci se si trattasse di un bambino!".

La Pratt ha poi raccontato di aver rinunciato a due proposte di matrimonio per non abbandonare la sua più grande passione. "In passato ho ricevuto due proposte di matrimonio - ha detto ancora a Io Donna - ma ho rinunciato perché mi veniva chiesto di abbandonare il bel canto! Solo una volta gli affetti hanno prevalso sul lavoro ed è stato quando mio padre si è ammalato gravemente. Recitavo all’Arena di Verona in una commedia e, tra un atto e l’altro, non facevo che piangere, alla fine sono riuscita ad andare cinque giorni a Sidney". "È difficile instaurare un rapporto affettivo quando si sta in una città soltanto per sei settimane. Il prezzo che paghiamo è la solitudine - ha rivelato ancora - ma con il tempo ci si abitua e comunque spesso viaggio con i miei cani, mi danno la sensazione di essere a casa".

La carriera e i ruoli principali

Jessica Pratt ha debuttato nel 2008 al Wiener Staatsoper. Nel 2009 è stata per la prima volta al Teatro alla Scala debuttando come Daria nella prima di Le convenienze ed inconvenienze teatrali. Ha poi lavorato al Garsington Opera nel 2010 e l'anno successivo ha debuttato al Rossini Opera Festival di Pesaro come protagonista in Adelaide di Borgogna. La sua carriera è proseguita nei più prestigiosi teatri internazionali, interpretando protagoniste femminili famosissime. Ha interpretato Queen of the Night in Die Zauberflöte, poi ancora Gilda in Rigoletto ed è stata anche solista nel Concerto di Capodanno di Venezia diretta da Diego Matheuz per il Teatro La Fenice. Ha avuto un grandissimo successo la sua interpretazione di Amina ne La sonnambula al Teatro Petruzzelli di Bari, poi quella di Inès ne L'Africaine con Gregory Kunde a Venezia e Musetta ne La bohème al Teatro Verdi a Salerno. Nel 2015 è stata anche Giulietta ne I Capuleti e i Montecchi ed Elvira ne I puritani. Nel suo percorso lavorativo ha debuttato anche all'Arena di Verona ne Il barbiere di Siviglia.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x