Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Jennifer Aniston contro i no-vax: "Ho interrotto i rapporti con chi non si è vaccinato"

L'amata protagonista di Friends si è sfogata in un'intervista con il magazine In Style lamentando l'ottusità di chi non crede al Covid

05 Agosto 2021

Jennifer Aniston

Fonte: Twitter

La talentuosa Jennifer Aniston ha dichiarato in un'intervista per un magazine americano la sua ferma posizione contro i no vax. Nella vita dell'attrice, divenuta famosa in tutto il mondo per il suo ruolo nella serie cult "Friends", non c'è spazio per i complottisti, per chi non crede al Covid, e nemmeno per chi non si vaccina. Una decisione drastica che l'ha portata a tagliare i ponti con molti amici e parenti per il semplice motivo di non aver dichiarato apertamente se avessero effettuato il vaccino anti-Covid o meno. Divisi i pareri sulla questione sul profilo Instagram dell'attrice.

Jennifer Aniston contro i no vax: "Ho interrotto i rapporti con chi non si è vaccinato"

La pandemia da Covid-19 è sicuramente l'elemento che più ha caratterizzato la vita di tutti nell'ultimo anno e mezzo, a prescindere da estrazione sociale, genere e nazionalità. Un elemento sorprendente che è entrato nelle nostre vite come un uragano, quello della pandemia, e che ha coinvolto anche coloro che sembrano sempre così lontani e inafferrabili: le celebrities. Negli Stati Uniti, uno dei paesi che ha gestito in maniera decisamente controversa l'intera pandemia, la campagna vaccinale procede a passo spedito ma ci sono ancora moltissimi casi del virus. La maggior parte di questi però, è tra chi decide di non vaccinarsi. Sono i cosiddetti no vax, che imperterriti rivendicano il proprio diritto alla libertà, uno dei capisaldi della democrazia americana, e scelgono di non ricevere la dose di vaccino anti-Covid.

Se la libertà di scegliere di non vaccinarsi è considerato un diritto di ogni singolo individuo, soprattutto negli Stati Uniti, altrettanto legittimo è scegliere di non volere avere a che fare con chi segue questo atteggiamento. Ecco che entra in scena Jennifer Aniston, la dea dagli occhi blu che ha conquistato il cuore di milioni di spettatori in tutto il mondo per il suo ruolo di Rachel Green nella serie televisiva cult "Friends", che durante un intervista per il magazine InStyle ha dichiarato "una vergogna" il fatto che esistano i no vax. Ma non solo, Aniston ha dichiarato con orgoglio di avere tagliato fuori dalla propria vita chiunque si schieri con un atteggiamento negazionista nei confronti del Covid e con chi non ha voluto riferirle apertamente se avesse fatto il vaccino o meno. "Un vero peccato" ha detto Jennifer Aniston nell'intervista, ma con la salute non si scherza e secondo l'attrice è giusto escludere dalla propria cerchia di amici chi ancora si ostina a non volere il vaccino. 

Jennifer Aniston contro i no vax: "Non guardano alla realtà dei fatti"

Un velo di amarezza, ma una fermezza che riflette una decisione presa con raziocinio. È quanto traspare dalle parole di Jennifer Aniston, che si è schierata contro i no vax e ha raccontato al magazine americano di avere dovuto scegliere tra la salute del suo paese e la sua cerchia di amici: "Ho appena perso una serie di persone nella mia quotidianità che si sono rifiutate di riferire se fossero vaccinate o meno, è stato un vero peccato". Secondo l'attrice il vaccino è condizione imprescindibile per uscire dall'incubo Covid, che negli Stati Uniti imperversa ancora forte a un anno e mezzo di distanza. E c'è di più, se i no-vax si giustificano sotto la bandiera della libertà per motivare la propria scelta, Jennifer Aniston trova invece che sia un dovere morale fare la propria parte per il benessere di tutti: "Trovo che sia un  dovere morale e professionale - ha detto a InStyle - informare (se si è vaccinati o meno, ndr) dato che non siamo tutti incapsulati insieme e non vengono fatti tamponi tutti i giorni". 

In molti hanno criticato la posizione dell'attrice, ritenendo che ognuno debba essere libero di scegliere della propria vita soprattutto quando si tratta di salute. Ma Jennifer Aniston rimane ferma nella sua posizione: "Tutti hanno diritto alla propria opinione, ma molte di queste opinioni sono basate sul nulla e fondate solo sulla paura o sulla propaganda". Parole forti che seguono a una grande partecipazione social dell'attrice in materia di Covid. Nell'ultimo anno infatti Jennifer Aniston ha più volte pubblicato contenuti che invitavano i suoi connazionali a vaccinarsi o che tentavano di fare informazione sul Covid. Tra questi, uno straziante post che ritrae un suo amico, Kevin, intubato con la respirazione forzata dopo avere contratto il Coronavirus. In quella occasione Aniston aveva scritto nella didascalia: "Non possiamo essere così ingenui da pensare di poter sfuggire a questa cosa. Il Covid è vero". E ancora "Se vogliamo che tutto questo finisca, l'unico step che possiamo è indossare una ca*** di mascherina perfavore".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x