Domenica, 25 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Trash Italiano chiuso "per una causa legale con Mediaset": tutta la verità

La seguitissima pagina Instagram di Trash Italiano non è più disponibile: ecco perchè.

20 Aprile 2021

Trash Italiano chiuso "per una causa legale con Mediaset": tutta la verità

Trash Italiano (fonte pagina Instagram @trashitaliano)

Da giorni ormai tutti ci chiediamo che fine abbia fatto la pagina Instagram di Trash Italiano. Il seguitissimo Marco D'Annolfi - proprietario del profilo - è sparito dal social, lasciando tutti a bocca aperta. Ma qual è il motivo? A svelarcelo è Gabriele Parpiglia che ci dice: "Trash Italiano ha chiuso per una causa legale con Mediaset". Scopriamo allora insieme tutta la verità.

Trash Italiano chiuso "per una causa legale con Mediaset": tutta la verità

Sono state avanzate tantissime ipotesi sul motivo della chiusura di Trash Italiano ed ecco che finalmente è arrivata la verità. Sembra che - secondo quanto scritto sul sito Giornalettismo.it - sia stato Mediaser a far chiudere la pagina Instagram di Marco. 

Come forse qualcuno ricorderà, qualche mese fa c'era stato un botta e risposta al veleno tra Trash Italiano e Parpiglia, noto autore televisivo di Mediaset, nonché giornalista di Verissimo. E proprio stando alle dichiarazioni del giornalista in un articolo scritto da lui stesso, la pagina di Trash Italiano avrebbe chiuso per cause legali.

"Sono tante le congetture, i rumors - si legge su Giornalettismo.it - le “non” notizie che viaggiano in rete in merito al “rapimento” o alla fuga o semplicemente alla cancellazione di tutte le pagine e gli account legati a “Trash Italiano”. Dal profilo Instagram con quasi quattro milioni di seguaci e poi il sito e così via". 

Trash Italiano chiuso, Gabriele Parpiglia: "Oggi esaltava X e domani Y"

"Ma andiamo con ordine" scrive Parpiglia. "Trash Italiano, una pagina nata quasi per gioco nell’ultimo anno però aveva assunto quasi un posizionamento “ideologico”, con cui spostava la sua opinione da programma in programma. Dipendeva in molti casi da come girava il “vento”. Oggi esaltava “X”, domani “Y”. Fare i nomi non serve perché chi lo seguiva sa di che cosa stiamo parlando".

"Un cambio repentino che - continua Gabriele Papiglia - avveniva come il mutar delle stagioni. Come mai? C’è chi azzarda che questo “cambio”, dietro alla voglia di influenzare, in realtà fosse “sottobanco” una nuova metodologia lavorativa. E ancora. Il fatto di scegliere di chi parlare e chi no aveva trasformato il profilo in una community che andava in una direzione ben precisa".

"E infatti il giallo sulla sparizione di Trash Italiano ha ragioni ben più serie" continua il giornalista Mediaset. "Alla base dell’addio ai social c’è una causa legale con Mediaset che ha portato allo stop immediato, urgente, velocissimo, di tutte le attività del profilo in pochissime ore. Stop… proprio mentre lo stesso profilo si preparava a lanciare una linea di creme, secondo le nostre informazioni, proprio con Valentina Ferragni, sorella meno celebre di Chiara."

"Uno stop brusco e inappellabile" sostiene il giornalista, che prosegue: "Uno stop che ha cancellato la simpatia che viaggiava a seconda del gradimento; che oggi però non può più operare nel settore. Questo è il primo passo di una querelle, perché il match è solo all’inizio".

"Nel mentre - conclude infine il sito Giornalettismo.it - stop all’evoluzioni mentali legate a strategie di comunicazione o tentativi di lancio legati al profilo scomparso. L’azione legale intentata da Mediaset “corposa e immediata” ha costretto, per il momento, Trash Italiano a sparire dai radar".

Trash Italiano, perché l'account Instagram non è più disponibile?

L'amatissima pagina Instagram di Trash Italiano è dunque offline. Non è infatti più disponibile, ma cosa è successo? L'account Instagram di Trash Italiano appare “spiacenti, questa pagina non è disponibile”. La pagina sarà stata disattivata o rimossa? Il profilo Twitter invece è vivo e vegeto, ma gli amministratori non forniscono spiegazioni. Perché la pagina di Trash Italiano non è più disponibile?

Trash Italiano Instagram: la pagina è offline

Subito sono fioccate in rete le possibili spiegazioni. La divertentissima pagina che accompagna da anni l'intrattenimento della tv italiana nella migliore delle ipotesi potrebbe essere stata disattivata per creare hype. Trash Italiano vuole lanciare un nuovo progetto e, come fanno spesso alcuni influencer, ha deciso di rimuovere tutti i contenuti e di disattivare la pagina per far parlare del suo brand.

La seconda ipotesi è collegata al social di utilizzo: Instagram. Il social potrebbe aver deciso di bloccargli l’account per qualche motivo (come per esempio una segnalazione massiccia da parte degli utenti), per un limitato periodo di tempo o, addirittura, permanentemente.

Perché Trash Italiano Instagram non è più disponibile?

La più preoccupante delle ipotesi è che uno o più canali televisivi come Rai, Mediaset, Sky, Discovery o La7 lo abbiano colpito per la pubblicazione dei contenuti, come è successo a numerosi streamer che su richiesta di Mediaset, da un giorno all’altro, su Twitch si sono visti cancellare e vietare video reaction su programmi come Amici e L’Isola dei famosi.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x