Mercoledì, 26 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Elezioni Comunali 2021: Sala sopra al 50% a Milano. Roma e Torino in bilico. Nessuna sorpresa a Napoli e Bologna

Sala vince a Milano, Centrosinistra prende anche Bologna e Napoli. Partita incerta a Roma e Torino. Affluenza al 59,79%. Nel 2016 il dato era stato del 65,98% (ma si votava in un solo giorno)

04 Ottobre 2021

Milano, l'appello di Sala ai cittadini: "Comportatevi bene nel weekend"

Giuseppe Sala (LaPresse)

Urne chiuse alle elezioni comunali 2021: i primi dati confermano gli exit poll e le proiezioni. Il centrosinistra porta a casa Milano, con Beppe Sala che supera il 56%, Napoli e Bologna. Testa a testa a Roma e Torino tra Centrodestra e Centrosinistra, che si rivedranno al ballottaggio. Il centrodestra prende anche la Calabria al primo turno. A Roma, in un primo momento Virginia Raggi (M5s) era data alla pari con Gualtieri, ma le successive proiezioni hanno confermato il dem al secondo posto.

Sono andanti al voto in tutto 1.192 comuni per un numero di elettori pari a 12.147.040 distribuiti su 14.505 sezioni. In particolare, sono andati al voto 19 capoluoghi di provincia dei quali 6 anche capoluoghi di regione: Bologna, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste. I restanti 13 capoluoghi di provincia chiamati al rinnovo sono Benevento, Caserta, Cosenza, Grosseto, Isernia, Latina, Novara, Pordenone, Ravenna, Rimini, Salerno, Savona e Varese. Nelle stesse date si svolgeranno le elezioni regionali nella regione Calabria e le elezioni suppletive della Camera dei deputati rispettivamente nella XII circoscrizione Toscana (collegio uninominale 12 – Siena) e nella circoscrizione XV Lazio 1 (collegio uninominale 11 – Roma - Quartiere Primavalle).

Elezioni Comunali 2021: exit poll e proiezioni

A Bologna scontata la vittoria del Centrosinistra con Lepore dato tra il 55 e il 58%. Stesso copione a Milano e Napoli, dove non si passera nemmeno dal ballottaggio. A Milano Beppe Sala è dato al 56%, mentre il principale avversario, Luca Bernardo, si ferma al 33%. A Napoli il centrosinistra di Manfredi risulta essere al 60%.

Diverso il discorso per Torino. Damiano e Lo Russo sono distanziati di 2/3 punti percentuali, con nessuno dei due che arriverà sopra al 50%. A Roma, il candidato dem Roberto Gualtieri, Centrosinistra, era stato agganciato da Virginia Raggi al 21%, mentre Michetti, centrodestra, risulta sulla soglia del 30%. Le successive proiezioni hanno confermato però l'ex Ministro dell'economia intorno al 25%, e quindi si aggiudica il passaggio verso il secondo turno; fuori dalla lotta Calenda attestato al 15%. Per quanto riguarda le elezioni regionali in CalabriaOcchiuto, centrodestra, porta a casa la vittoria al primo turno superando il 50%.

Elezioni Comunali 2021

Per quanto riguarda Roma, è durata un anno la campagna elettorale. Da quando, a metà agosto 2020, dopo la prima ondata della pandemia di Covid Virginia Raggi annunciò che intendeva ricandidarsi. Nel frattempo a ottobre dello scorso anno è sceso in campo anche Carlo Calenda. Poi è cambiato governo, la guida del Pd è passata da Nicola Zingaretti ad Enrico Letta e quella del M5s dalla reggenza alle leadership dell'ex premier Giuseppe Conte. Due le incognite principali: gli indecisi, potrebbero essere il 40%, e l'affluenza. Nel 2016, è rimasto a casa oltre 1 milione di persone. Il 3 e 4 ottobre potrebbe accadere altrettanto. Roberto Gualtieri, scelto con le primarie di coalizione, dopo una lunga serie di "no grazie" - da David Sassoli a Paolo Gentiloni passando per gli stessi Letta e Zingaretti - ha costruito una coalizione larga che va dal Pd ai cristiano sociali fino alla sinistra. Se rimanesse fuori dal ballottaggio si potrebbe aprire una partita tra 5 stelle e dem per una possibile intesa. Gualtieri ha già escluso apparentamenti. 

Per quanto riguarda la campagna elettorale a Milano, si è sentito il peso dell'inchiesta di Fanpage sulla cosiddetta 'lobby nera', che ha fatto arrabbiare e parecchio la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. È stato coinvolto infatti il capodelegazione di FdI al Parlamento europeo, Carlo Fidanza e messo sotto 'accusa' il sistema di finanziamento della campagna elettorale a Milano, dove per il centrodestra a corso il candidato sindaco Luca Bernardo. Per lui, Fidanza, non ha avuto parole lusinghiere nel video mostrato da Fanpage, della serie, alle urne "turiamoci il naso". A rivendicare la 'bontà' del candidato centrista è arrivato a Milano il leader della Lega Matteo Salvini che si è detto "entusiasta di Bernardo e della lista Lega" a Milano "che non è mai stata così forte". Beppe Sala, intanto, professa "cauto ottimismo" e spera addirittura nella vittoria al primo turno. La campagna elettorale del centrodestra è risultata però segnata in negativo anche dalla "diserzione" per colpa di Alitalia di Giorgia Meloni.

Elezioni comunali a Napoli

I cittadini di Napoli hanno avuto tempo fino alle 15 di oggi lunedì 4 ottobre per votare alle elezioni comunali. Ecco su Il Giornale d'Italia i dati in diretta delle prime proiezioni e degli exit poll. A pochi minuti dalla chiusura dei seggi l'affluenza è  ancora al 33.72%. Alle 15 è iniziato lo spoglio delle schede. Crescita per Manfredi (Csx), secondo i risultati attuali che lo vedono tra il 57 e il 61% c'è la possibilità di passaggio al primo turno.

Sfida a Napoli tra i candidati a sindaco Bassolino, Clemente, Manfredi, Brambilla, Solombrino, Moscarella e Maresca. Lo spoglio dei voti di Napoli sarà da osservare con particolare attenzione dopo la denuncia di brogli elettorali già nell'aria a partire da ieri. In altri comuni della Campania invece già si festeggia il nuovo sindaco. Si tratta dei comuni sotto i 15mila abitanti come Cetara, Frigento Lioni e Manocalzati, dove con una sola lista presente è stato sufficiente raggiungere il quorum dei votanti.

Arriva il momento della verità per le elezioni Comunali a Torino, momento in cui inizia il conteggio dei voti attraverso exit poll e le proiezioni, di cui vi daremo dati e risultati in diretta. Nel capoluogo Piemontese viene messa alla prova la leadership della sindaca uscente, Chiara Appendino, del Movimento 5 stelle. Un clima difficile, dopo che le tensioni interne hanno portato alla rinuncia del secondo mandato e che sfidano ora il centrodestra di Paolo Damilano e il centrosinistra guidato dal dem Stefano Lo Russo. Questi per ora i due candidati favoriti, che sembrano avviarsi al ballottaggio con un distanziamento minimo di 3 punti percentuale, che hanno visto per un momento il centrodestra avanzare, ma un colpo di coda ora sembra vedere meglio il Centrosinistra alla guida della città.

Elezioni Comunali Torino, exit poll, proiezioni e primi risultati

Probabile ballottaggio in vista per le elezioni comunali a Torino, dove i due candidati di punta Stefano Lo Russo per il Centrosinistra e Paolo Damilano per il Centrodestra si sfidano con un testa a testa al 44-48%36,5-40,5% rispettivamente. Improvviso ribaltone sul risultato: Lo Russo sorpassa all'ultimo Da Milano e il divario tra i due schieramenti si allarga.

A Torino si sfidano 13 candidati in tutto, di cui solo due donne. Niente bis per la sindaca uscente Chiara Appendino, che lascia un'amministrazione divisa tra sfide e programmi zoppicanti che lasciano la cittadinanza con l'amaro in bocca e speranze di rinnovo. Per il M5s ci prova quindi un'altra donna, Valentina Sganga, schierata in lista con i Verdi.

Il candidato di punta del Centrodestra è Paolo Damilano, che viene sostenuto da otto liste: Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Popolo della Famiglia, Sì Tav Sì Lavoro, Progresso Torino, Torino Città Futura e Torino Bellissima.

Schierato per il Centrosinistra troviamo invece Paolo Lo Russo, che corre con il supporto di sei liste: Partito Democratico, Moderati, Sinistra Ecologista, Articolo 1, e Torino Domani e Lista Civica per Lo Russo.

Bassa affluenza nella giornata di domenica 3 ottobre, con solo il 36% degli aventi diritto di voto presentatisi ai seggi per scegliere. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x