Mercoledì, 25 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Berlusconi, salute nel mirino: altri controlli al San Raffaele

Il leader di Forza Italia era stato ricoverato brevemente la settimana scorsa

01 Settembre 2021

Berlusconi, salute: altri controlli al San Raffaele per il recupero post Covid

Silvio Berlusconi (foto LaPresse)

La salute di Silvio Berlusconi rimane sotto controllo, anche se sono state necessari ulteriori accertamenti all'ospedale San Raffaele di Milano per il recupero post Covid. Nella mattina di mercoledì 1 settembre il leader di Forza Italia è entrato nella nota clinica milanese dove era stato già ricoverato lo scorso venerdì 27 agosto.

Berlusconi, salute: altri controlli al San Raffaele per il recupero post Covid

La permanenza del Cavaliere nella struttura è durata poco più di un'ora. Fonti vicine a Silvio Berlusconi hanno poi confermato che il politico si trovava al San Raffele per dei controlli di routine sullo stato di salute in fase di recupero post Covid19, dopo che l'ex premier aveva contratto il virus lo scorso settembre 2020.

Silvio Berlusconi compirà 85 anni il prossimo 29 settembre, raggiungendo un traguardo importante nella sua trentennale carriera politica (oltre che imprenditoriale), ma anche un'età dove la salute diventa prioritaria. Il ricovero del 27 settembre era il terzo della serie, ed era anche in questo caso durato solo una notte. Con le visite di questa mattina diventa evidente che i controlli sulla salute del Cavaliere diventano sempre più necessari per monitorare lo stato di salute del leader di Forza Italia, in particolare in una fase ancora incerta come quella che colpisce le persone in età avanzata che hanno contratto il Sars-Cov-2.

Le ricerche sugli effetti del virus dopo la guarigione sono ancora in fase di accertamento. Si sa che il cosiddetto "long Covid", ovvero il perdurare dei sintomi anche dopo la guarigione, colpisce soprattutto i soggetti fragili come malati cronici e anziani. Non stupisce quindi che l'attenzione sia molto alta sulla salute di Berlusconi, a cui i medici hanno consigliato "riposo assoluto". Questo non ha impedito che l'ex premier ricevesse degli ospiti in casa sua ad Arcore, tra cui il leader della Lega Matteo Salvini. Ma, sicuramente, per qualche tempo dovrà calmierare gli sforzi per presentarsi sulla scena pubblica anche se sicuramente non mancherà di far sentire la sua voce in occasione delle amministrative al via questo autunno.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x