Sabato, 27 Febbraio 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, Salvini: "Basta allarmi ingiustificati su mezzo stampa e paure preventive"

Il leader della Lega attacca le continue dichiarazioni allarmiste sulla pandemia dette in tv o alla stampa

21 Febbraio 2021

Covid, Salvini: "Basta allarmi ingiustificati"

Fonte: lapresse.it

Il leader della Lega Matteo Salvini ha chiesto di "accelerare sul piano vaccinale" per proteggere più persone possibili contro il Covid, ma si è dichiarato al contempo contrario all'ipotesi di una zona arancione unica in Italia. A questo proposito avverte: "Basta con gli annunci, gli allarmi e le paure preventive che hanno caratterizzato gli ultimi mesi. Se ci sono zone più a rischio si intervenga in modo rapido e circoscritto ma non si getti nel panico l'intero Paese". 

Covid, Salvini: "Basta allarmi ingiustificati"

"Il diritto alla salute - continua il leader della Lega - viene prima di tutto e rispettiamo le indicazioni della comunità scientifica. Non le anticipazioni a mezzo stampa di lockdown ingiustificati e generalizzati".  In un successivo post su Facebook, appena sopra a quello che parta della partita tra Milan e Inter, Salvini ha riportato anche le recenti parole di Bassetti. "Basta decisioni del venerdì", ha detto il virologo genovese. "È necessario comprendere le esigenze di imprenditori come titolari di bar e ristoranti. È sbagliato indicare i nuovi colori delle regioni a ridosso dei fine settimana".

LEGGI ANCHE: Governo Draghi, Salvini si rafforza: "Presto nuovi arrivi, non solo da M5S"

Recentemente il capo del Carroccio ha parlato anche del caso Gregoretti. Salvini deve rispondere di sequestro di persona e abuso in atti di ufficio. "Conto che Di Maio e Lamorgese ricordino quello che è successo", ha detto l'ex Ministro dell'interno all'epoca dei fatti.
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti