Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Engel & Völkers Italia: Tomaso Aguzzi è il nuovo Amministratore Delegato

Sven Odia, Global CEO Engel & Völkers: “Aguzzi ha le credenziali ideali per espandere la nostra presenza nel mercato italiano, quest’ultimo possiede un enorme potenziale di sviluppo, come dimostrano i risultati economici del 2021 che vedono un aumento dei ricavi da commissioni del 55%”

02 Maggio 2022

Engel & Völkers Italia: Tomaso Aguzzi è il nuovo Amministratore Delegato

Fonte: Engel & Völkers

Engel & Völkers Italia annuncia che Tomaso Aguzzi è il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo. “Questa nomina è particolarmente importante per il Gruppo, in quanto Aguzzi è un autentico leader con le credenziali ideali per espandere ulteriormente la nostra presenza nel mercato italiano e rafforzare il posizionamento dell’azienda nel settore dell’immobiliare di pregio”, ha affermato Sven Odia, Global CEO di Engel & Völkers. “L’Italia rappresenta, infatti, uno dei nostri Paesi focus e possiede un enorme potenziale di sviluppo, come dimostrano i risultati economici del 2021 che hanno visto un aumento dei ricavi da commissioni del 55%, per un totale di 68 milioni di euro rispetto ai 43 milioni di euro dell’anno precedente”.

Tomaso Aguzzi: chi è il nuovo AD di Engel & Völkers

Tomaso Aguzzi ha alle spalle più di 20 anni di esperienza manageriale e dispone di un eccellente network nel settore immobiliare. Ha ricoperto posizioni di rilievo in Unilever per 7 anni, occupandosi di FMCG, poi in Arval Gruppo BNP Paribas per 14 anni, gestendo servizi finanziari e noleggio a lungo termine. In qualità di direttore commerciale presso Arval, è stato membro dell’Executive Board e ha gestito oltre 7.500 clienti, oltre a numerosi partner. È stato determinante nella crescita dei ricavi dell'azienda e nell’incrementare la fidelizzazione dei clienti. Ha anche costituito con successo una nuova società.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x