Mercoledì, 18 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Congedo di paternità 2021, sarà allungato fino a tre mesi

Un passo importante verso la parità di genere con l'allungamento del congedo di paternità da 10 giorni a tre mesi

19 Ottobre 2021

Congedo paternità

Fonte: Unsplash

Il congedo di paternità sarà aumentato da dieci giorni a tre mesi come parte delle nuove disposizioni del Family Act. Ad annunciarlo è la ministra per la Famiglia e le Pari opportunità Elena Bonetti. Un passo fondamentale verso la parità di genere in Italia che si sviluppa anche attraverso la riconfigurazione del ruolo paternale in Italia. Secondo la ministra flessibilità e riforma sono le parole chiave per consentire uno sviluppo sostenibile alle famiglie. La misura è in attesa dell'ultimo voto alla Camera e passerà poi in Senato. Se sarà approvata significherà un cambiamento storico in favore dei diritti degli uomini che, insieme alle donne, lottano per la parità di genere all'interno del nucleo familiare.

Congedo di paternità sarà allungato a tre mesi

Solo dieci giorni per il congedo di paternità. Questa la realtà in Italia fino ad ora. Ma le cose stanno per cambiare, grazie alla riforma del Family Act fortemente voluta dalla ministra per la Famiglia e le Pari opportunità, Elena Bonetti. Con le nuove misure annunciate, il governo si impegna ad allungare il congedo di paternità fino a una durata di tre mesi. Ancora poco rispetto a quanto è concesso alle madri e ancora meno se comparato con paesi come Danimarca e Svezia che sono in prima linea in materia di parità di genere e diritti delle donne. Perché l'allungamento del congedo di paternità non è solo un vantaggio per la figura paterna all'interno del nucleo familiare, ma ha ripercussioni sostanziali su quello che è l'equilibrio di un nucleo familiare eteronormativo come ce ne sono tanti in Italia.

La misura fornirebbe infatti supporto economico così come è concesso alle donne, ma servirebbe anche a scardinare il sistema patriarcale e sessista su cui ancora molte delle nostre istituzioni sono fondate. Con il Family Act,, come ribadito dalla ministra, "il governo si è già impegnato e continuerà a impegnarsi per garantire il congedo di paternità obbligatorio oltre i 10 giorni previsti: nel Family Act si prevede fino a tre mesi di congedo di paternità con un aumento graduale, ma l'importante è parificare la responsabilità maschile a quella femminile". L'obiettivo finale è chiaro, e questo è un primo passo per ottenerlo.

Congedo di paternità allungato, Bonetti: "Orgogliosa delle aziende italiane"

La ministra Bonetti ha ribadito l'impegno governativo nell'implementare al più presto il disegno di legge di delega. Si è poi detta orgogliosa della realtà imprenditoriale italiana, sempre più attenta all'inclusione femminile in posizioni di rilevanza aziendale come ribadito durante il Women'sForum G20 Italy in corso.

"Sono orgogliosa del fatto che sotto la presidenza italiana del G20 e in un momento storico cruciale come questo gli amministratori delegati di così importanti aziende abbiano aderito a un impegno significativo e concreto per il raggiungimento della parità di genere e l'empowerment femminile", ha detto la ministra. Bonetti ha poi sottolineato che la misura per allungare il congedo parentale è centrale per rimuovere il gap in entrata nel mondo del lavoro". Questo perché "oggi per un'azienda costa di più assumere una donna e questo costo va rimosso". Ha poi ribadito che "colmare il divario salariale è uno degli obiettivi della strategia nazionale della parità di genere" e sottolineato che "il nostro Paese è agli ultimi posti in Europa per figli che nascono e lavoro femminile. Noi vogliamo ribaltare questo schema e lo facciamo con il Family Act e con la strategia nazionale sulla parità di genere", ha poi concluso. Il Family Act attende adesso l'ultimo voto alla Camera e poi passerà al Senato.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x