Domenica, 02 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Leandro Lo morto, ucciso in Brasile durante una lite il campione del mondo di jiu-jitsu

Il 33enne campione del mondo è stato ucciso in un locale di San Paolo durante una festa organizzata. Un uomo ubriaco gli ha sparato alla testa

08 Agosto 2022

Leandro Lo

Leandro Lo Fonte Facebook: Claudio Alberton

È morto Leandro Lo, Il campione mondiale di arti marziali ucciso durante una lite scoppiata a una festa a San Paolo, in Brasile. Leandro Pereira do Nascimento Lo questo il nome completo, è stato otto volte campione del mondo di jujitsu in cinque categorie differenti. Aveva conquistato l'ultimo titolo a maggio di quest'anno. L'uomo è morto dopo essere stato raggiunto da un proiettile lanciato da una persona a distanza ravvicinata.

Leandro Lo morto, morto l'otto volte campione mondiale di jiu-jitsu

Leandro Lo si trovata in una festa organizzata in un club esclusivo dove era in programma un concerto di musica pop. I testimoni riportano che il campione avrebbe cominciato a litigare con un altro ospite lì presente, quest'ultimo apparso ubriaco. Dopo le parole però è passato ai fatti afferrando una bottiglia dal bancone del bar per usarla come arma. Peccato però che Lo abbia una discreta capacità di combattimento così lo ha immobilizzato con una presa. 

Ma la storia purtroppo per il 33enne non è finita lì in quanto l'uomo ubriaco identificato col nome di Henrique Otavio Oliveira Velozo ha estratto la pistola a sorpresa di tutti e gli ha sparato alla testa. Il campione brasiliano è stato portato d'urgenza in ospedale subito dopo ma non c'è stato nulla da fare. Mentre l'assassino è fuggito. Lo in occasione del suo ultimo titolo vinto aveva dichiarato: "L'ultimo titolo conquistato è stata una delle esperienze più belle della mia vita". Mentre nel prossimo weekend avrebbe dovuto partecipare ai campionati di jujitsu in programma negli Stati Uniti.


 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x