Domenica, 22 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Equita, Advisor finanziario di Generali nell’Opa su Cattolica Assicurazioni

Le adesioni all’Offerta Pubblica di Acquisto volontaria totalitaria porteranno il Gruppo all’85% circa del capitale sociale

04 Novembre 2021

Equita, Advisor finanziario di Generali nell’Opa su Cattolica Assicurazioni

Equita ha assistito in qualità di Advisor Finanziario il Gruppo Generali nell’Offerta Pubblica di Acquisto volontaria totalitaria su Cattolica Assicurazioni. L’operazione si è conclusa con successo con adesioni che portano Generali all’85% circa del capitale sociale di Cattolica.

Le adesioni all’Opa porteranno Generali all’85% circa del capitale sociale

Generali – uno dei principali player globali nel settore assicurativo e dell’asset management – infatti ha reso noto che l’Offerta Pubblica di Acquisto volontaria totalitaria su azioni Cattolica Assicurazioni si è conclusa con successo, nei tempi e nei termini annunciati.

I dati definitivi dell’offerta evidenziano una adesione pari a circa il 61% del capitale sociale di Cattolica Assicurazioni. Il 79,7% circa delle azioni oggetto dell’OPA hanno infatti aderito all’offerta. Il Gruppo Generali, che prima dell’offerta già deteneva il 23,7% del capitale sociale dell’emittente, in seguito al regolamento dell’operazione verrà a detenere l’84,5% del capitale sociale di Cattolica Assicurazioni.

Equita ha assistito il Gruppo Generali in qualità di Advisor Finanziario e Intermediario Incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni all’offerta con un team supervisionato da Carlo Andrea Volpe (Co-Head Investment Banking), guidato da Marcello Daverio (Head of Capital Markets Advisory) ed Edoardo Achilli (Vice-President) e composto da Luca Ameruoso (Associate), Marco Razzoli (Analyst), Giulia Maffini (Analyst) e Riccardo Campagnola (Analyst).

Con tale operazione Equita consolida il suo ruolo di financial advisor al fianco delle più importanti istituzioni finanziarie in Italia. Nel recente passato, infatti, Equita ha supportato con successo Crédit Agricole Italia nelle offerte pubbliche di acquisto su azioni Credito Valtellinese e CA FriulAdria, AMCO nell’acquisizione di un compendio di crediti deteriorati da MPS, Mediocredito Centrale nell’acquisizione di BP Bari e Intesa Sanpaolo nell’offerta pubblica di scambio su azioni UBI Banca.

 

 

 

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x