Giovedì, 05 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Pensioni agosto 2021: aumenti in arrivo, ma non per tutti. Come fare

In arrivo una piacevole sorpresa per alcune categorie, occhio quindi al cedolino

22 Luglio 2021

Pensioni agosto 2021: aumenti in arrivo, ma non per tutti. Come fare

Fonte: lapresse.it

Ci sono alcune novità interessanti per chi percepisce le pensioni questo agosto 2021. Sono infatti in arrivo degli aumenti, anche se non per tutti. Occhio al cedolino pensione di agosto 2021, che non solo vedrà proseguire i conguagli fiscali derivanti dalle ulteriori operazioni di rideterminazione dei redditi imponibili delle prestazioni erogate nel 2020, per l’emissione della Certificazione Unica 2021, ma anche un aumento ulteriore. Come fare per capire se si rientra nelle categorie beneficiarie degli aumenti? Lo spieghiamo brevemente qui, insieme a qualche informazione utile sui contributi del prossimo mese.

Pensioni agosto 2021: aumenti in arrivo, ma non per tutti. Come fare

L’aumento della pensione riguarda solo alcune categorie specifiche e fa riferimento a criteri precisi. Il riferimento è al rimborso 730 del 2021 dovuto se a seguito del conguaglio per il pensionato si sia concretizzato un importo a credito sul cedolino di agosto. L'aumento potrebbe iniziare anche dopo la pensione di agosto per alcuni, iniziando dai mesi di settembre o ottobre. Già dallo scorso anno il rimborso del 730 eventuale su pensioni e stipendio non avveniva in una data fissa. L'oscillazione della data per percepire l'aumento dipende da quando è stata presentata la dichiarazione dei redditi 2021, quindi dovrebbero ricevere il rimborso ad agosto tutti coloro che hanno provveduto entro maggio a rilasciare la dichiarazione. 

Per capire se l'aumento è in arrivo basta procedere con delle semplici operazioni online, accedendo al proprio cedolino nell'area personale disponibile sul sito Inps. Per capire quando viene effettuato il conguaglio per il 730, che sia a debito o a credito, bisogna quindi leggere attentamente le informazioni presenti nel cedolino, disponibile non appena si accede alla propria area personale tramite credenziali personali Pin, Csn o Cie o Spid. Nel cedolino della pensione di agosto per qualcuno l’importo subisce il rimborso dell’importo a credito oppure subisce la trattenuta, in caso di conguaglio a debito. Per fare ancora più in fretta, basterà digitare "cedolino pensione" nell'apposita casella di ricerca. In seguito, cliccare sulla sezione "verifica pagamenti" e poi "agosto 2021".

Come comunicato da Inps per il 2020, immaginando che questo avvenga anche per il cedolino pensione di agosto 2021 e successivi, l’eventuale rateazione degli importi a debito risultanti dalla dichiarazione dei redditi deve obbligatoriamente concludersi entro il mese di novembre. L'importo è già disponibile a partire da oggi 22 luglio sull'area personale all'interno del sito Inps.

Pensioni agosto 2021: quando il ritiro anticipato 

È importante ricordare che le pensioni di agosto possono essere richieste in anticipo, come previsto dall’ordinanza n.788 del 18 maggio prevista dal calendario della Protezione Civile, ed essere recapitate a casa. La Protezione Civile ha infatti comunicato il calendario del pagamento delle pensioni da giugno ad agosto, fornendo le date di inizio e fine divise per gruppi come previsto per chi desidera ritirare la pensione in contanti. Il calendario del pagamento in anticipo delle pensioni, anche ad agosto, la divisione su diverse giornate in ordine alfabetico tenendo conto dell’iniziale del cognome. Inps e Poste Italiane confermano quindi il calendario ufficiale nel dettaglio per il pagamento in anticipo delle pensioni di agosto 2021: il ritiro in contanti è sempre anticipato al mese precedente, quindi avverrà a partire dalla fine del mese corrente.

Vediamo allora qual è il calendario del pagamento delle pensioni di agosto 2021 che avverrà in anticipo dal mese di luglio. Come abbiamo detto la Protezione Civile ha comunicato solo due date. Si legge infatti nell’ordinanza che "il pagamento delle pensioni di competenza del mese di agosto 2021, è anticipato dal 27 luglio al 31 luglio 2021". Questo un calendario possibile sulla base dei mesi scorsi:

  • A-C, martedì 27 luglio;
  • D-G, mercoledì 28 luglio;
  • H-M, giovedì 29 luglio;
  • N-R, venerdì 30 luglio;
  • S-Z, sabato 31 luglio (mattina).

In quanto la scelta di suddividere i gruppi in modo più o meno ampio può essere ancora modificata, questa potrebbe essere invece un tipo di distribuzione spalmata su sei giornate anziché cinque:

  • A-B, martedì 27 luglio;
  • C-D, mercoledì 28 luglio;
  • E-K, giovedì 29 luglio;
  • L-O, venerdì 30 luglio;
  • P-R, sabato 31 luglio (mattina);
  • S-Z, lunedì 2 agosto.

Pensioni agosto 2021: confermata l'opzione consegna a domicilio 

Infine, dato che perdura lo stato di emergenza legato alla pandemia da Covid19, è prevista anche per le pensioni di agosto la consegna a domicilio per gli over 75 da parte dei Carabinieri. Viene confermata, infatti, la convenzione stipulata da Poste Italiane con l’Arma dei Carabinieri per aiutare le persone anziane che non possono ritirare la pensione in contanti presso gli uffici postali.

I pensionati per ricevere il servizio devono richiederlo alle Poste Italiane attraverso una delega scritta. In alternativa, tutti i pensionati con Conto BancoPosta, Libretto di Risparmio o Postepay Evolution possono richiedere gratuitamente l’accredito della pensione. In questo modo sarà quindi possibile prelevare la pensione dal Postamat, senza pertanto doversi recare allo sportello e accedere a luoghi chiusi affollati.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x