Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Reggio Calabria, uomo senza Green pass respinto sul traghetto: fa ricorso e vince

Fabio Messina, agente di commercio, aveva dormito in un sacco a pelo per un paio di notti dopo che gli era stato negato l'accesso sul traghetto per tornare a casa

14 Gennaio 2022

Reggio Calabria, uomo senza Super Green pass respinto sul traghetto: fa ricorso e vince

Fonte: lapresse.it

Il Tribunale civile di Reggio Calabria ha accolto il ricorso presentato da un agente di commercio palermitano a cui era stato impedito di salire sul traghetto perchè sprovvisto di Super Green pass. L'uomo, non vaccinato, aveva programmato di imbarcarsi a Villa San Giovanni lo scorso lunedì ma era stato bloccato. Così, prima di essere ospitato da una gentile famiglia del posto, aveva dormito in un sacco a pelo per un paio di notti. 

Agente di commercio senza Super Green pass 'bloccato' a Reggio Calabria

L'agente di commercio siciliano - il cui nome è Fabio Messina -, dopo che gli è stato negato l'imbarco sul traghetto, furioso per l'accaduto, ha presentato ricorso tramite gli avvocati Grazia Cutino e Maura Galletta, suoi legali. E oggi, venerdì 14 gennaio 2022, è arrivata la sentenza del Tribunale civile di Reggio Calabria. Il giudice esperto Elena Luppino gli ha dato ragione, accogliendo così il suo ricorso.

Lunedì, martedì e mercoledì notte Fabio Messina, non avendo trovato altra sistemazione, aveva dormito in un sacco a pelo. Poi, venuta a conoscenza del fatto, una cortese famiglia di Villa San Giovanni, piccolo Comune in provincia di Reggio Calabria, aveva deciso di offrirgli ospitalità. All'agente di commercio era stato negato l'accesso al traghetto per tornare a casa sua, in Sicilia, poichè non vaccinato contro il Covid e quindi non possesso del Super Green pass. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x