Sabato, 22 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Michele Usuelli in missione come medico di bordo sulla Mar Jonio di Mediterranea Saving Humans

Michele Usuelli è Medico Chirurgo, specialista in pediatria, e Consigliere Regionale Lombardia Più Europa - Radicali

14 Gennaio 2022

Michele Usuelli in missione come medico di bordo sulla Mar Jonio di Mediterranea Saving Humans

Michele Usuelli sulla Mare Jonio: "In questo momento è difficile reperire personale sanitario delle ONG nel Mediterraneo: parto come medico di bordo per garantire le operazioni di salvataggio"

Mediterranea Saving Humans

Da oggi, il Consigliere regionale di Più Europa/Radicali Michele Usuelli sarà in missione come medico di bordo sulla Mar Jonio di Mediterranea Saving Humans, nave impegnata in operazione di search and rescue nelle acque internazionali del mare Mediterraneo.

Usuelli, medico in aspettativa dal momento della sua elezione in Consiglio regionale nel 2018, è alla sua seconda esperienza a bordo dell'imbarcazione di Mediterranea, ONG italiana di cui, insieme ad un gruppo di attivisti e parlamentari, è anche uno dei garanti. 
"C'ero e ci sono - ha dichiarato il Consigliere - A fine 2018 mi ero imbarcato per smontare la narrazione dell’odio verso chi decide di partire per intraprendere un viaggio pericoloso di dolore e speranza e per garantire quel soccorso umanitario che la politica stava violentemente ostacolando." 

Il fenomeno migratorio

"In questi anni, - prosegue Usuelli - pur essendo parzialmente cambiato il clima politico, non sono stati ancora individuati provvedimenti di sistema che governino il fenomeno migratorio. Le operazioni di salvataggio devono essere garantite ed era mio compito accettare l'invito ad imbarcarmi come medico, in un periodo in cui è complicato reperire personale sanitario."

La partenza della Mare Jonio, attualmente attraccata al porto di Trapani, è prevista nei prossimi giorni. "Considero la politica un patto sociale di solidarietà a tutela di chi non ha voce o strumenti per difendersi. - conclude Usuelli – La nave Mare Jonio è una ambulanza del mare che naviga in luoghi dove la gente muore. Sarà un onore ed un privilegio aiutare gli esseri umani migranti che incontrerò, come medico ed insieme rappresentante delle istituzioni."

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x