Martedì, 25 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Massimo Ferrero, patrimonio economico bomba: ecco le cifre, ma attenzione...

Massimo Ferrero, patrimonio decisamente alto per il Presidente della Sampdoria: ecco quanto guadagnava prima dell'arresto per bancarotta

06 Dicembre 2021

Massimo Ferrero

Massimo Ferrero (foto LaPresse)

Massimo Ferrero ha un patrimonio economico decisamente cospicuo. Nella sua carriera ha fatto di tutto, dal produttore cinematografico all'imprenditore, per poi diventare dirigente sportivo ed attore. Tutti lo conoscono come presidente della Sampdoria. Le sue ricchezze sono divise fra i due mondi in cui più si è dato da fare: quello del cinema e quello del calcio. Da quando ha iniziato a circolare la notizia dell'arresto per bancarotta, tutti hanno iniziato a chiedersi quanto guadagna e a quanto ammonta il suo patrimonio. Ecco tutto sul dirigente sportivo.

Massimo Ferrero, patrimonio economico costruito partendo da origini umili

L'imprenditore è nato a Roma, nel quartiere popolare di Testaccio. Sin da piccolo sviluppò una fortissima passione per il mondo dello spettacolo, che lo portò un giorno a recarsi a Cinecittà di nascosto. Proprio qui, nel 1958 fece la sua prima comparsa. Le sue origini sono in realtà molto umili. Il padre e suo fratello sono autisti di autobus. La madre invece ha un banco ambulante nel mercato di piazza Vittorio all’Esquilino. Da ragazzo era poco studioso, ma aveva ben in mente ciò che gli piaceva fare. Ha ereditato probabilmente la passione per il mondo dello spettacolo dalla nonna, una soubrette dell’Ambra Jovinelli.

La sua carriera è partita proprio dal settore televisivo e cinematografico, per poi spostarsi sul mondo del calcio. Se inizialmente ha fatto molta gavetta, l'attore e produttore è poi diventato imprenditore. Il patrimonio di Massimo Ferrero è cresciuto sempre di più negli anni, fino a guadagnare cifre davvero alte e molto chiacchierate.

Il patrimonio di Massimo Ferrero: la carriera dal cinema al calcio 

La sua carriera artistica è iniziata con una gavetta piuttosto intensa. Passato da factotum ad autista, è poi arrivato a rivestire il ruolo di direttore di produzione in diversi film. Nel 1983 è anche diventato organizzatore generale e poi produttore esecutivo.

Il patrimonio di Massimo Ferrero è cresciuto nel tempo, ma la svolta è arrivata proprio in questo periodo. Non solo grazie al lavoro, ma anche grazie all'unione con Laura Sini, ereditiera di un’azienda casearia, che è diventata sua moglie. Grazie al finanziamento della donna, con la quale il matrimonio è poi finito, Ferrero ha fondato la casa di produzione cinematografica Blu Cinematografica. Questa ha però fatto registrare molti passivi piuttosto pesanti. Dopo questo flop, l'imprenditore ha creato il circuito Massimo Ferrero Cinemas e rilevato diverse sale cinematografiche. Alcune di queste furono acquistate da Vittorio Cecchi Gori. Il patrimonio è diventato ancora più cospicuo però con l'ingresso nel mondo del calcio.

Massimo Ferrero: patrimonio aumentato con il calcio: ma attenzione...

Le sue attività si sono espanse ancora di più nel 2009 arrivando a toccare anche il settore degli aerei. Ferrero ha acquisito quell'anno la compagnia di voli charter Livingston Energy Flight. Anche questa però è fallita nel giro di poco tempo.

Ma a quanto ammonta oggi il patrimonio di Massimo Ferrero, considerando non solo l'attività nel mondo cinematografico, ma anche quella calcistica? Grazie al possesso di molte aziende controllate da Sport e Spettacolo Holding, il fatturato annuo sarebbe di circa 10 milioni di euro. Fra queste società compaiono fra le varie la Sampdoria, V Production, la Eleven Finance e Do & Go.

Naturalmente i guadagni non sono finiti qui. Tuttavia, nonostante gli enormi guadagni, qualche malalingua vocifera che non ci sarebbe alcun bene immobiliare intestato a lui, nè al mare, nè in montagna, nè in campagna.

Vediamo ora quanto guadagna Ferrero grazie alle cariche rivestite nella Sampdoria.

Quanto guadagna Massimo Ferrero: il patrimonio da presidente della Sampdoria

Grazie ai ruoli ricoperti nel club blucerchiato, Ferrero guadagna circa 1 milione di euro annui. In qualità di presidente della Sampdoria, lo stipendio è di circa 20mila euro annui. Per il ruolo di amministratore delegato il suo compenso è invece di 960mila euro all'anno.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x