Venerdì, 20 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Massimo Ferrero, il Presidente della Samp arrestato: patrimonio, figli, il calcio e il cinema

È stato arrestato dalla fiamme gialle della guardia di finanza, ma chi è Massimo Ferrero: la sua fortuna nel mondo del cinema, i figli, il suo patrimonio e il recente interesse per il calcio

06 Dicembre 2021

Massimo Ferrero allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, 2020

Massimo Ferrero allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, 2020 (fonte: lapresse.it)

Chi è Massimo Ferrero: la sua storia, il suo patrimonio, i figli, il cinema e il calcio. Il patron della Sampdoria, già produttore cinematografico, imprenditore e attore, è stato arrestato. Le fiamme gialle della guardia di finanza si sono presentate nell'albergo di Milano dove alloggiava e lo hanno trasferito nel carcere di San Vittore. Nella stessa circostanza sono stati disposti i domiciliari per altre 5 persone. Fra cui Vanessa Ferrero, la figlia 48enne e Giorgio Ferrero, il nipote 41enne.

Chi è Massimo Ferrero: il cinema

Massimo Ferrero, classe 1951 (70 anni), è nato a Roma. Di umili origini: il padre e il fratello sono autisti di bus, la madre aveva un banco nel mercato di piazza Vittorio all'Esquilino. Sin da giovane coltiva la passione per il cinema in una Roma che stava diventando sempre più la capitale di quest'industria. Più volte ha raccontato di essere fuggito da scuola per raggiungere Cinecittà nella speranza di essere preso in considerazione per un ruole. Il suo esordio arriva come comparsa nel 1958, mentre a 18 anni diventa impiegato a tempo pieno. Fra il 1974 e il 1983 è direttore di produzione. Nel 1998 fonda la sua casa di produzione, la Blu Cinematografica. Per suo tramite passeranno grandi nomi del cinema italiano, come Claudia Gerini e Ricky Tognazzi. I film non otterranno il successo sperato. Così dalla produzione passerà alla distribuzione. Fonda il Ferrero Cinemas Group che controlla circa 30 cinema nel centro di Roma.

Nel 2009 tenta di entrare nell'industria dell'aviazione. Compra la compagnia di voli charter Livingston Energy Flight. Appena un anno dopo l'ENAC sospende la licenza di volo per la compagnia.

L'entrata nel mondo del calcio

Acquista nel 2014 la Sampdoria dal Presidente Edoardo Garrone. L'acquisto avviene in realtà a titolo gratuito, ereditando solo i debiti di circa 15 milioni. Nei suoi 7 anni da presidente Ferrero è sempre riuscito a far galleggiare la squadra a metà classifica, senza mai sfondare davvero. È però in questi anni che il viperetta (soprannome che gli farà guadagnare una certa fama) diventa noto a livello nazionale. Famose alcune sue uscite nei post partita e durante interviste rilasciate alla stampa, specialmente televisiva. Dopo poco però Ferrero si era detto stanco del mondo del calcio, tanto che alla domande sulla cessione rispondeva "magari".

Il patrimonio personale

Si parla, per quanto riguarda il suo patrimonio personale, di un fatturato annuo parti a 10 milioni di euro. Tramite la Sport e Spettacolo Holding controlla le sue società, fra cui la Sampdoria, la Eleven Finance, V Production e Do & Go. Solamente dalla Sampdoria percepisce circa 1 milione di euro annuali. 

I figli e le compagne

Massimo Ferrero si è sposato una prima volta con Paola, da cui ha avuto due figlie: Vanessa e Michela. La sua seconda moglie è stato sposato con Laura Sini, ereditiera di un’azienda casearia. Da lei ha avuto Emma. Attualmente è in una relazione con Manuela Ramunni. Li separano 24 anni. Da lei ha avuto Rocco Contento e Oscar.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x