Sabato, 16 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Donna trova dito umano nell'hamburger, ecco di chi è: foto choc pubblicata sui social

Orrore in Bolivia dove una donna ha trovato il dito di una persona nell'hamburger che le era stato servito. Si cerca un secondo dito

21 Settembre 2021

Hamburger

Hamburger (foto Pixabay)

Una donna ha trovato un dito umano in un hamburger che le era stato servito. L'orrore è avvenuto in Bolivia dove la notizia ha provocato disgusto e sgomento. Dopo aver addentato il panino, la signora si è accorta che qualcosa non quadrava. Quel qualcosa era una falange di un dito umano. A chi appartiene? Dopo lo choc iniziale, è stato scoperto che cosa è successo.

Donna trova dito umano nell'hamburger, ecco di chi è

Era seduta al tavolo del fast food, pronta a mangiare il suo gustoso panino quando, dopo un primo morso, una donna si è accorta che c'era un "ingrediente" non previsto e, soprattutto, orripilante. In mezzo alla carne c'era un dito tranciato. Il fatto è avvenuto nella città di Santa Cruz, ad est della Bolivia.

Tutti si sono subito chiesti a chi appartenesse il dito o meglio, la falange. La risposta è scioccante. Un dipendente si è tranciato il dito mentre lavorava alla macinatura della carne e quel pezzo di falange ritrovato nell'hamburger appartiene a lui. Nel Paese c'è chi ha parlato di “attentato alla salute pubblica”.

Dito umano in un hamburger, orrore al fast food

Un momento assolutamente tranquillo e piacevole, si è trasformato in orrore per la cliente di una catena di fast food. La donna si è ritrovata nell'hamburger che stava mangiando il dito mozzato di un dipendente del locale. Sono state subito effettuate delle foto ed è scattata la denuncia social. Uno degli scatti è anche stato postato su twitter generando disgusto in tutti gli utenti. La foto agghiacciante del dito mozzato è diventata virale.

L’Efe, l’ente di salute pubblica, ha fatto subito partire un'indagine. Il viceministro della difesa dei consumatori, Jorge Silva, ha confermato in una nota ufficiale: “È stato verificato che l’hamburger è stato effettivamente venduto in quel punto vendita e che conteneva il resto di un dito, forse di un lavoratore che ha perso due dita venerdì scorso”.

Si cerca un secondo dito mozzato: sarebbe in un latro hamburger

L'orrore non è finito qui. In giro ci sarebbe un altro hamburger contenente il secondo dito mozzato. Nell'incidente infatti il dipendente avrebbe perso due falangi.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x