Sabato, 22 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Super Green Pass tra strage di diritto e bugie: ecco cosa non torna

Non è detto che il diritto alla salute debba prevaricare tutti gli altri diritti e libertà riconosciuti dalla Costituzione

18 Settembre 2021

Super Green Pass tra strage dei diritti e bugie: ecco cosa non torna

Fonte: twitter

L’approvazione unanime del cosiddetto Super Green Pass in Consiglio dei ministri non smette, giustamente, di far parlare di sé. Troppe le cose che non tornano. Troppi i nodi da sciogliere su un provvedimento che rende, di fatto, il vaccino obbligatorio per poter lavorare. L'Italia è il primo Paese europeo a prendere questa decisione. Scegli di non vaccinarti e sei senza Green Pass? Rimani a casa senza stipendio

Super Green Pass: non c'è né urgenza né necessità

Sono tanti, troppi i problemi che continuano a svilupparsi sull'attuazione delle misure previste dal governo. Prima di tutto bisogna notare una questione non secondaria: com’è noto i requisiti fondamentali per l'approvazione di un decreto legge sono la necessità e l'urgenza. Ma questi requisiti, per l'approvazione di Super Green Pass sono evidentemente assenti per definizione, visto che il decreto sarà efficace a partire dal 15 ottobre, cioè tra un mese. Non c'è quindi urgenza. E la necessità? Non c’è emergenza, ad oggi, nei numeri dei contagiati, degli ospedalizzati e dei decessi, essendo numeri non solo gestibili dal sistema sanitario, ma anche inferiori a molte delle patologie che oggi rientrano fra le principali cause di morte.

Super Green Pass: e i diritti?

Ormai nei discorsi che cercano di giustificare l'approvazione del decreto legge sul Super Green Pass regna sovrana la legge del diritto alla salute. Ma non ci stiamo dimenticando qualcosa? Cosa dire del diritto al lavoro, al diritto all'istruzione, del diritto alla libertà di movimento? Qual è il criterio che determina a quale di questi diritti, di cui tutti fino a prova contraria dovremmo godere, sia necessario apporre più attenzione e importanza? Non è detto che il diritto alla salute debba prevaricare tutti gli altri diritti e libertà riconosciuti dalla Costituzione. E' innegabile che si stia introducendo un preoccupante squilibrio nelle tutele di diritti e libertà, tutti di rilievo costituzionale. 

Green Pass e efficacia: qualcosa non torna

La necessità dell’obbligo di Green Pass si basa su una "verità" fallace: i non vaccinati sarebbero un pericolo per i vaccinati e, per riflesso, che i possessori di un Green Pass non siano un pericolo per se stessi né per gli altri. Persino il premier Mario Draghi era caduto in questa trappola infida. Durante una conferenza stampa del 22 luglio aveva affermato: "L'estate è già serena e vogliamo che rimanga tale. Il Green pass è una misura con i quali i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose". Sbagliato. Il Green Pass non da la garanzia di trovarsi tra persone non contagiose. I non vaccinati non sono un pericolo di per sé, a rappresentare un pericolo sono i positivi – vaccinati e non. Ebbene sì, anche i vaccinati possono prendere il covid e soprattutto possono contagiare, come confermato da tutti i medici. 

A differenza di altri vaccini per cui è già previsto l’obbligo, i vaccini anti-Covid non garantiscono una immunità vicina al 100 per cento, ma tra il 68 e il 78 per cento. Dunque, i vaccinati possono contagiarsi e contagiare, con minore probabilità rispetto ai non vaccinati ma sempre in misura rilevante. Chi si vaccina è protetto all’incirca al 95 per cento dalla forma grave della malattia, ma non è immune. L’efficacia dei vaccini, già lontana dal 100 per cento nel proteggere dall’infezione, si riduce drasticamente dopo 5-6 mesi dalla seconda dose. Al punto che in Israele hanno da tempo avviato la somministrazione di una terza dose e si parla di una quarta. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x