Martedì, 28 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Agosto di fuoco, Curcio: "Pronti a toccare 45 gradi, massima allerta incendi"

La prossima ondata di calore sarà anche peggiore delle precedenti. Per la Protezione civile sarà una settimana da bollino rosso

08 Agosto 2021

Agosto di fuoco, Curcio: "Pronti a toccare 45 gradi, massima allerta incendi"

È in arrivo un agosto di fuoco, e proprio nella settimana che si avvicina a ferragosto. Per il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio in Italia siamo pronti a toccare punte di 45 gradi, ed è massima allerta per gli incendi. L'ondata di calore in arrivo la prossima settimana del 9 agosto potrebbe rivelarsi di gran lunga peggiore di quella che ha colpito il nostro Paese ad agosto. Con tutto quello che ne consegue, dai rischi per la salute all'incubo incendi.

Agosto di fuoco, Curcio: "Pronti a toccare 45 gradi, massima allerta incendi"

Per Curcio bisognerà prestare "massima attenzione all'ondata di calore che avvolgerà l'Italia a partire dalle prossime ore. Perché il gran caldo in arrivo sul nostro Paese nei prossimi giorni potrebbe, infatti, favorire gli incendi e dunque è fondamentale tenere comportamenti corretti e segnalare immediatamente ogni piccolo focolaio". L'appello del capo della Protezione civile nazionale è chiaro, soprattutto a fronte di quanto accaduto in Sardegna, Abruzzo e non solo: "Abbiamo alle spalle giornate impegnative e drammatiche sul fronte della lotta agli incendi. Le temperature che ci attendono nei prossimi giorni ci impongono la massima attenzione e per questo è fondamentale evitare ogni comportamento che possa generare incendi e segnalare tempestivamente anche roghi di piccola entità".

A partire dalla giornata di domenica 8 agosto, avverte Curcio, l'Italia "sarà interessata da temperature molto alte, che subiranno un aumento su tutto il centro sud raggiungendo valori elevati nelle giornate di martedì 10 agosto e mercoledì 11 agosto, con valori, nelle località interne della Sicilia e della Sardegna, prossimi ai 45 gradi. Per questo servirà la massima attenzione e la collaborazione di tutte le istituzioni e dei cittadini ai quali "chiediamo la massima collaborazione e cautela, evitando ogni comportamento che possa generare incendi e segnalando tempestivamente anche roghi di piccola entità".

"Il Dipartimento della Protezione civile, insieme a tutto il servizio Nazionale e la flotta di Stato", conclude Curcio, "è al lavoro senza sosta per contenere i roghi che stanno interessando il Centro-Sud. Squadre a terra e canadair sono, anche oggi, fortemente impegnati in Calabria, regione dove purtroppo nei giorni scorsi abbiamo registrato due vittime. Non faremo mancare il nostro supporto alle regioni maggiormente colpite da questi eventi".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x