Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Francesco Bosi, morto uno degli storici fondatori dell'Udc

Due volte deputato e senatore, l'ex sottosegretario alla Difesa aveva 76 anni. Non si è fatto attendere il cordoglio di Casini

04 Luglio 2021

Francesco Bosi, morto uno degli storici fondatori dell'Udc

Fonte: lapresse.it

Francesco Bosi, tra i fondatori dell'Udc, due volte deputato, altrettante volte senatore e sottosegretario alla Difesa nei governi Berlusconi, è morto oggi, domenica 4 luglio, all'età di 76 anni. L'annuncio è stato dato dal segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa. "Francesco Bosi, un grande amico, un pilastro della nostra famiglia di democratici cristiani, tra i fondatori dell’Udc, è scomparso". E ancora: "Ci lascia un uomo cattolico impegnato da sempre in politica che sapeva tradurre i valori democratici cristiani in azioni concrete e sempre vicino e attento ai bisogni delle persone e della sua amata Toscana".

"Ci mancherà il suo straordinario attaccamento ai principi della cristianità e della fede", continua Cesa. "Esprimo le più sentite condoglianze, mie personali e anche a nome di tutto l’Udc, ai familiari e agli amici democratici cristiani della Toscana".

Francesco Bosi, morto uno degli storici fondatori dell'Udc

"La scomparsa di Francesco Bosi mi riempie il cuore di tristezza e di nostalgia, nel ricordo di una delle persone più coerenti e più leali che ho conosciuto nella mia vita", ha detto l'ultimo grande leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini. "Giovane forlaniano, segretario cittadino della Dd e prima ancora assessore a Firenze, Bosi è stato tra i fondatori del Ccd prima e dell'Udc poi, per diverse legislature parlamentare e a lungo sottosegretario al Ministero della Difesa, a cui ha dedicato un impegno intelligente e appassionato".

"Democristiano vero e centrista a tutto tondo, Francesco ha fatto fatica ad appassionarsi negli ultimi anni alle nuove suggestioni politiche del nostro tempo, ma ha continuato ad essere sempre un osservatore acuto e vivace. Ha amato Firenze, la sua città, e credo che oggi tutti, amici e avversari politici, non possano che inchinarsi alla memoria di un uomo buono e giusto", conclude Casini.

Chi era Francesco Bosi

Francesco Bosi è nato a Piacenza il 7 aprile 1945. Nel 1990 ha iniziato la sua carriera politica nella Democrazia Cristiana, per la quale è eletto al Consiglio regionale della Toscana. Dopo la fine della Dc aderisce al Centro Cristiano Democratico, per il quale è eletto senatore nel 1996 e nel 2001. Di lì a poco è arrivato all'apice della sua carriera, quando è stato sottosegretario alla Difesa nel governo Berlusconi II, riconfermato nello stesso incarico nel governo Berlusconi III. Nel 2006 Bosi è passato alla Camera, risultando eletto per l'Unione dei Democratici Cristiani e di Centro. Ha mantiene la carica nel 2008. Dal 2001 al 2011 è stato sindaco di Rio Marina, comune dell'Isola d'Elba, in provincia di Livorno. Nel 2010 si era candidato alle elezioni regionali in Toscana del 2010 per l'Udc.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x