Domenica, 25 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Venezia, il Lido si ferma per Harry Styles

Centinaia di fan impazzite a rendere omaggio a uno dei più attesi protagonisti della Mostra Del Cinema

Di Massimo De Angelis

06 Settembre 2022

Venezia, il Lido si ferma per Harry Styles

Il Lido è letteralmente impazzito per Harry Styles con un tripudio di  ragazzine ad aspettarlo sotto il sole cocente fin dalle prime luci dell’alba. Un vero bagno di folla. Ha firmato autografi, copertine del suo ultimo disco, ha fatto decine di selfie con i fortunati della prima fila: all'accoglienza caldissima che centinaia di scatenate fan gli hanno riservato ha risposto con altrettanto calore, come se non fosse abituato al movimento dei fan che lo segue ormai da oltre 10 anni. Il suo nome scandito in continuazione è stato il ritmo della sesta giornata di Venezia 79 e il giovane inglese di X Factor Uk, poi leader della boy band fenomeno One Direction, diventato solista da hit parade e attore dal 2016, ha confermato le aspettative di essere il divo più atteso, insieme a Timothée Chalamet, di questa edizione della Mostra del Cinema. "E' la prima volta a Venezia, non sapevo cosa aspettarmi, sono colpito da tanto entusiasmo" ha detto Styles sul red carpet della Sala Grande, completo azzurro, camicia con i pizzi lunghissimi, occhialoni da sole che poi ha tolto, capelli scompigliati ad arte. "Mi piacerebbe lavorare con Paolo Sorrentino" ha dichiarato, candidandosi ad un film del regista italiano che evidentemente ammira. Sicuramente la sua attesa presenza sul red carpet lascerà il segno e rimarrà nella memoria per la sua cortesia e professionalità ...  

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x