Sabato, 13 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Italian Awards di Manchester. Asacert premia il miglior ristorante 100% italiano

Il principale prodotto contraffatto risulta essere la Mozzarella, a seguire il Parmigiano Reggiano

05 Luglio 2022

Italian Awards di Manchester. Asacert premia il miglior ristorante 100% italiano

ASACERT sul palco della sesta edizione degli Italian Awards, all’Hilton Deansgate di Manchester, per premiare il miglior ristorante 100% italiano d’Inghilterra.

ITA0039 AWARD

A partecipare alla serata oltre 500 ristoratori e professionisti che da anni, con passione e dedizione, si impegnano per portare in alto la tradizione e la qualità del vero prodotto italiano all’estero. Tra i premi consegnati, come “Best Trattoria”, “Best Family Restaurant” e “Best Pasta Chef”, anche il premio “ITA0039 AWARD”, presentato per la prima volta sul palco degli Italian Awards 2022 da ASACERT, ente internazionale accreditato di ispezione, valutazione e certificazione. Il premio si ispira alla certificazione ITA0039 |100% Italian Taste Certification by ASACERT, il primo protocollo per la difesa e tutela del food Made in Italy nel mondo.

Il fenomeno dell’italian sounding

Sono ancora troppi, in Inghilterra e nel mondo, i prodotti che vengono spacciati per italiani e che hanno dato vita al fenomeno dell’italian sounding, gravando sull’economia del nostro Paese. Si stima che, a causa dell’italian sounding, più due prodotti agroalimentari tricolori su tre nel mondo siano falsi. L’impegno di ASACERT, attraverso il protocollo e l’app per smartphone ITA0039, è quello di fare di ogni cittadino una sentinella del vero Made in Italy nel mondo, attraverso la scansione dei prodotti nei supermercati, che consente di riconoscere l’effettiva autenticità dei prodotti italiani. E con la creazione del primo Osservatorio sull’Italian Sounding nel mondo, ASACERT vuole portare alla luce l’impatto di questo fenomeno, valorizzando al contempo chi investe e supporta il prodotto italiano.

Fabrizio Capaccioli

“A seguito della Brexit la nostra attività è diventata ancora più necessaria e fondamentale. Per comprendere meglio la gravità della situazione, basta guardare i dati registrati dai nostri audit e alle segnalazioni dei consumatori attraverso la nostra App”, spiega Fabrizio Capaccioli, ideatore del Protocollo di certificazione ITA0039 |100% Italian Taste Certification e AD di ASACERT. “A seguito degli audit svolti dai tecnici ITA0039 nei ristoranti italiani nel mondo, è emerso che su 107 ristoranti ispezionati, 40 non hanno ricevuto il certificato di conformità. La metà di questi fa parte del Regno Unito. E aumentano anche le segnalazioni da parte dei consumatori di prodotti fake italian venduti all’estero. Il principale prodotto contraffatto risulta essere la Mozzarella, con storpiature del nome come “Zottarella”, a seguire il Parmigiano Reggiano, il Pecorino Romano, la Mortadella e diverse varietà di sughi.”

ASACERT

Quello di ASACERT è un impegno più che mai necessario in Inghilterra, che a seguito della Brexit ha visto i lavoratori italiani del settore food affrontare innumerevoli difficoltà di approvvigionamento di prodotti provenienti dall’Italia, le quali hanno incoraggiato ancora una volta il mercato della contraffazione: nel Regno Unito il prodotto fake italian ha un costo dell’80% inferiore rispetto all’autentico prodotto Made in Italy, con il risultato di un crollo vertiginoso delle importazioni (-28% pasta, 16% olio extravergine d’oliva, -13% formaggi).

È così che il premio conferito da ASACERT ha voluto riconoscere e valorizzare il miglior ristorante 100% italian taste, che offre ai sui clienti prodotti 100% Made in Italy, selezionati direttamente dai produttori italiani, con un’offerta enogastronomica vasta e inconfondibile. A vincere il premio Buccelli’s, autentico ristorante italiano di Lancaster, che si è distinto per il suo Menu, oltre che per la vendita di una lunga lista di prodotti italiani: dalla pasta, al vino, ai salumi e formaggi.

“Vincere il premio ITA0039 è forse uno dei migliori award che un ristoratore italiano possa ricevere all’estero, perché certifica la propria natura 100% italiana” ha dichiarato Bruno Buccelli, proprietario del ristorante. “Per noi essere riconosciuti come un ristorante 100% italian taste significa molto, perché dietro a questo riconoscimento ci sono sacrifici, duro lavoro e voglia di credere in qualcosa a cui spesso non viene dato il giusto valore.”

Nel corso della serata, in attesa di scoprire il vincitore del prestigioso Award, tutti i partecipanti hanno avuto la possibilità di poter vincere un premio speciale, messo a disposizione da EuroToques International, partner di ITA0039 e prima Associazione a ottenere il riconoscimento ufficiale della Comunità Europea e che include 2500 chef provenienti da 19 Paesi europei. Enrico Derflingher, attuale presidente di Euro-Toques Italia e International, ha regalato la sua ricetta più apprezzata ai vincitori del contest Instagram studiato da ITA0039 appositamente per gli Italian Awards di Manchester.

“È stato un onore poter premiare chi custodisce e rafforza la cultura del Made in Italy nel settore della Ristorazione in Inghilterra – ha affermato Capaccioli – La tradizione italiana, lo sappiamo bene, non parla solo di cibo: dietro ogni pietanza e prodotto c’è il lavoro di aziende, famiglie e lavoratori che si impegnano per portare la genuinità sulle tavole di tutto il mondo. Agli Italian Awards abbiamo premiato il ristorante che si è distinto rispetto a questi criteri, omaggiandolo con l’iter di certificazione che gli consentirà di entrare nel network e sull’app, con innumerevoli vantaggi”.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x