Sabato, 25 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Briatore difende la sua 'crazy pizza' da 15 euro

L'imprenditore contrattacca chiedendo che ingredienti usano e come fanno gli altri a vendere una margherita 5 euro

Di Massimo De Angelis

19 Giugno 2022

Briatore difende la sua 'crazy pizza' da 15 euro

Flavio Briatore show. In un video pubblicato sui social l’imprenditore si è lanciato in una lunga difesa della sua pizza, contrattaccando gli agguerriti accusatori e scettici. Tema del contendere: il prezzo della margherita che si paga nei locali del suo Crazy Pizza, a partire da 15 euro, costo giudicato eccessivo. Ma lui non ci sta e, dopo aver raccontato del successo dell’impresa, con le filiali che aprono una dopo l’altra (l’ultima a Riad, capitale dell’Arabia Saudita). L’accusa implicita è quella che la gran parte dei pizzaioli usino materie prime di scarso livello pur di tenere basse le tariffe al consumatore finale. Briatore inizia dalla pizza più cara sul menù del suo ristorante, quella che vede protagonista il prosciutto spagnolo Pata Negra. «A differenza di questi miei amici pizzaioli che dicono che è troppo sottile… mentre loro ti danno una mattonata con un laghetto di pomodoro, io chiedo come fanno a vendere una pizza 4-5 euro? Cosa ci mettono dentro questi signori? Pagano stipendi, affitti, ingredienti, gas, luce, ammortamenti… o ne vendi 50mila o ci sta qualcosa che non capisco. Il ragionamento normale è che noi continuiamo a dare un prodotto di altissima qualità alla clientela». Poi, per sostenere la sua tesi, l’imprenditore piemontese elenca i prezzi delle materie prime: il Pata Negra costa 65 euro al chilo, il prosciutto San Daniele 35, i pelati Trianese 4, il Gran Biscotto 30-35, la mozzarella di bufala 15. Infine lo sfogo e l’antico refrain: motore di tutte le accuse è sempre l’invidia: «Quando nel nostro Paese hai successo trovi questa rabbia contro il successo, l’immancabile rancore italiano …’

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x